di


Yoox, sì ufficiale alla fusione con Net-a-Porter

Approvato dall’assemblea degli azionisti il progetto che porterà alla creazione di un maxi portale per i brand di lusso

Net a porter

L’assemblea degli azionisti di Yoox Group approva il Progetto di fusione per incorporazione con Net-a-Porter: al Consiglio di amministrazione è conferita la facoltà di aumentare il capitale sociale fino a un massimo di 200 milioni. Nominati  Natalie Massenet, Richard Lepeu e Gary Saage quali nuovi membri del Cda (che passa da 7 membri a 10) con effetto dalla data della fusione. Sul 62,93% del capitale presente, solo lo 0,08% si è astenuto mentre il resto ha votato a favore.

La fusione porterà all’aggregazione aziendale delle attività di Yoox Group con quelle della società Net-a-Porter, in una visione complementare dei rispettivi punti di forza con un significativo potenziale di sinergie. L’obiettivo finale è quello di creare uno dei gruppi leader nel segmento della moda di lusso.

La nuova società Yoox Net-A-Porter Group Spa avrà sede legale nel comune di Milano. Come annunciato quattro mesi fa, Natalie Massenet, fondatrice e presidente esecutivo di Net-a-Porter, sarà presidente del nuovo gruppo mentre Federico Marchetti, Fondatore e ad di Yoox Group, sarà l’Amministratore delegato.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *