di


Yaok, i beni di lusso da acquistare si prenotano prima di partire

Fortune Character lancia la piattaforma con cui i turisti cinesi possono avere garanzia di trovare il prodotto richiesto nei paesi di destinazione

yaok_piattaforma-lusso_cina
A novembre il lancio di Yaok, piattaforma di prenotazione dei beni di lusso. (PRNewsFoto/Yaok)

Un nuovo strumento che mette in contatto esperienza di shopping online e offline: arriva dalla Cina e si chiama Yaok, è la piattaforma affiliata a Fortune Character,  gruppo cinese rivolto agli stili di vita di clienti facoltosi, per consentire ai turisti cinesi, in procinto di partire, di prenotare i beni di lusso nei negozi dei paesi di destinazione. In quanto piattaforma di prenotazioni online ufficiale del brand, i marchi del lusso avranno assoluto controllo nel gestire la loro immagine, le scorte di prodotto, lo status degli ordini e il database clienti attraverso Yaok, che permette anche una comunicazione immediata tra il brand e i suoi clienti.

Secondo il China’s Fortune Character Institute – l’istituto del network – il 73% dei consumatori cinesi ha una shopping list prima di un viaggio all’estero, il 45% della quale non può essere soddisfatto, per esempio, per mancanza di taglia desiderata o modello. Yaok permette ai clienti di prenotare i prodotti in anticipo e godere di servizi VIP quando sono in negozio, il che aiuta sia l’efficienza operativa sia il servizio clienti in store.

La piattaforma – solo su invito e per i clienti Vip dei marchi – sarà operativa da novembre, intanto fa sapere che molti top brand internazionali sono già stati contattati per rientrare tra i marchi disponibili. Steven Yao, fondatore e AD di Yaok, ha dichiarato che quando sarà lanciata l’80% dei prodotti dei brand del lusso sarà disponibile e gli utenti potranno effettuare prenotazioni VIP in 9 paesi e regioni. Le stime sono incoraggianti: nel 2017, tra i suoi oltre 3 milioni di utenti il cui patrimonio netto supera i 2 milioni di dollari, 500mila useranno Yaok per acquistare beni di lusso nel mondo.

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *