di


World Jewelry Hub, focus sul ruolo della donna nell’industria

Tavola rotonda tematica durante la seconda settimana di gioielli e diamanti in America Latina. La vicepresidente Pastorini: “Vogliamo solo pari opportunità”

Participants in the special seminar investigating women's empowerment in the jewelry and gemstone industry, at the World Jewelry Hub on June 23.
Le partecipanti al seminario dedicato al ruolo della donna nell’industria al World Jewelry Hub

“Non vogliamo trattamenti speciali, vogliamo solo pari opportunità”. In queste parole è condensato il senso dell’intervento di Ali Pastorini, vicepresidente senior del World Jewelry Hub di Panama, alla tavola rotonda sul ruolo della donna nell’industria durante la seconda edizione della Latin American Diamond and Jewellery Week. Hanno partecipato all’incontro circa 50 donne provenienti da Bolivia, Brasile, Colombia, Costa Rica, Ecuador, Perù, Venezuela, Turchia, Romania, Italia e Panama, tutte proprietarie di importanti marchi.

The special seminar investigating women's empowerment in the Latin American jewelry and gemstone industry in session at the World Jewelry Hub.
La tavola rotonda sul ruolo della donna che si è svolta durante la Latin America Diamond and Jewellery Week di Panama

A moderare la tavola rotonda con Ali Pastorini, Judy Meana, Vice Presidente della Borsa Diamanti di Panama. L’incontro ha toccato molti temi, tutti convergenti sulla necessità di elevare il ruolo e l’influenza della donna nel settore gioielli e diamanti in America Latina. Essenziale, in tal senso, appare la cooperazione multinazionale. Uno studio recentemente condotto nell’area ha fatto emergere che solo il 17 per cento dei dirigenti dell’America Latina è donna. “Ma se le tendenze continuano come sembrano in questo momento, il 44 per cento di tutti i dirigenti aziendali in America Latina sarà donna entro meno di dieci anni”, ha detto Pastorini.

Ali Pastorini, WJH Senior Vice President, addressing the women's empowerment session during the Second Latin American Diamond and Jewelry Week on June 23.
Ali Pastorini, vicepresidente Senior del World Jewelry Hub, durante il suo intervento

“Lavoriamo in un business in cui i principali consumatori finali sono donne – ha proseguito il vicepresidente senior del World Jewelry Hub -. Non chiediamo un trattamento speciale, ma soltanto la possibilità di avere le stesse opportunità degli uomini, senza dover dimostrare continuamente che siamo in grado di dirigere. e gestire. Non vogliamo aiuti né vantaggi: solo la possibilità di farci valutare senza pregiudizi dal mercato “. 

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *