di


World diamond group acquisisce Golay Buchel Italia

Il nuovo soggetto si chiamerà Golay srl e avrà al suo interno Golay Perle e Golay X Diamonds le cui collezioni sono realizzate con i diamanti di laboratorio

World diamond group acquisisce Golay Buchel Italia. L’impresa vicentinaha acquistato dal titolare svizzero la “vicina di casa”, che con i due marchi Mikiko e Nihama propone invece collezioni con perle coltivate e che rischiava la chiusura, salvaguardando quindi anche il lavoro dei 12 dipendenti.

Giuliano Castrenze

Scopo dell’operazione, nelle intenzioni dell’amministratore delegato Giuliano Castrenze, è di dare vita a un nuovo soggetto, che si chiamerà Golay srl (Wdg ha acquisito il marchio a livello mondiale) e che sarà diviso in due filoni: Golay Perle continuerà infatti a proporre i due marchi storici, mentre Golay X Diamonds creerà collezioni con i diamanti di laboratorio presentati dall’azienda a VicenzaOro September.

«World Diamond Group resta un’azienda che produce e vende gioielli in oro e diamanti naturali – spiega l’imprenditore – mentre Golay proporrà ciò che è creato dall’uomo, cioè perle coltivate e diamanti di laboratorio, sempre montati in oro da maestri orafi italiani e con gusto made in Italy. La rete distributiva di Golay, in questo modo, diventerà anche un acceleratore per X Diamonds».

www.worlddiamondgropu .eu


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *