di


World Diamond Council, nel nuovo Cda anche Roberto Coin e Gaetano Cavalieri

Il World Diamond Council ha eletto un nuovo Consiglio di Amministrazione, il primo successivo alla modifica dello statuto approvata nel  novembre 2013 e tra i membri figurano anche il jewelry designer Roberto Coin e il presidente della Cibjo Gaetano Cavalieri. Il nuovo Cda è composto da 20 membri, equamente distribuiti tra i cinque settori dell’industria del diamante, e riflette la diversità geografica della catena di fornitura.

Gaetano Cavalieri, presidente Cibjo

Per il segmento dell’estrazione diamanti (Miniere) sono stati eletti Andrey Polyakov (Alrosa Group); Andrew Bone (De Beers Group); James R.W. Pounds (Dominion Diamonds Corporation); Jean-Marc Lieberherr (Rio Tinto Diamonds NV). Per il comparto Vendita al dettaglio di diamanti o gioielleria con diamanti i quattro membri sono Kent Wong (Chow Tai Fook); Roberto Coin (Roberto Coin SpA); Mark Jenkins (Signet Jewelers Limited); Ronnie VanderLinden (U.S. Coalition).

Il jewelry designer Roberto Coin

A comporre la squadra dei grossisti, Stephane Fischler (Antwerp World Diamond Centre – AWDC); Anoop Mehta (Bharat Diamond Bourse – BDB); Shmuel Schnitzer (Israel Diamond Exchange Ltd.  – IsDE); Ernie Blom (World Federation of Diamond Bourse – WFDB), membro permanente. Per il comparto poduttivo, i quattro membri sono  Mervin Lifshitz (Botswana Diamond Manufacturers Association – BDMA); Vipul Shah (Gem & Jewellery Export Promotion Council-India – GJEPC); Avi Paz (Israel Diamond Institute – IDI); Elliot Tannenbaum (Leo Schachter Diamonds). A loro si aggiungono Gaetano Cavalieri ( World Jewellery Confederation – CIBJO), membro permanente, come pure Maxim Shkadov (International Diamond Manufacturers Assoc. – IDMA); Nigel Paxman (Malca-Amit Group of Companies) e Edward Asscher (Royal Asscher Diamond Company Ltd.).

Il 12 maggio il nuovo Consiglio di Amministrazione WDC terrà la sua prima riunione formale, durante la quale eleggerà i ruoli esecutivi dell’organizzazione come il presidente, il vicepresidente, il Segretario e il Tesoriere. Avi Paz, presidente del World Diamond Council, ha ringraziato i membri del WDC e si è congratulato con i Consiglieri neo eletti. “Credo che tutti possiamo essere orgogliosi di quanto è stato realizzato, non solo adesso, ma in generale nel processo di riforma – ha detto Paz (nella foto a sinistra)-. Il WDC è oggi più rappresentativo della nostra industria, più trasparente nel suo funzionamento e ben posizionato sia finanziariamente sia strutturalmente per affrontare le sfide del futuro”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *