di


White, tutte le novità dell’evento

Crescita del 20% per la manifestazione che apre sabato 17 gennaio: tre giorni di sperimentazione e contemporaneità in via Tortona a Milano

White Milano inaugurazione

Tra due giorni al via White Milano, il salone di ricerca patrocinato dal Comune di Milano che con la prossima edizione cresce del 20% rispetto all’edizione di gennaio 2014, espandendosi nell’area Ex Ansaldo di via Tortona 54Innovazione, sperimentazione e contemporaneità continuano a essere le parole chiave dell’evento incentrato sulla ricerca street- urban. Da sabato 17 a lunedì 19 gennaio White è protagonista della fashion week milanese nelle due storiche location di via Tortona 27 e 54 (SuperstudioPiù ed Ex Ansaldo).

Le aziende italiane e straniere partecipanti, quest’anno, sono 180, in crescita del 20% rispetto all’edizione di un anno fa. Il salone ospita le collezioni di ricerca menswear, ma anche cinquanta preview femminili, spesso mixate nello stesso spazio espositivo; guest designer di White Gennaio è Maurizio Pecoraro con un’anticipazione della sua collezione womenswear per l’autunno-inverno 2015/16.

Tra le novità, la sezione WOW 0.15, che impegna professionisti del mondo della moda per realizzare servizi esclusivi sulle novità di tendenza; i festeggiamenti per i 25 anni di SLAM JAM, il distributore di abbigliamento fondato a Ferrara nel 1989 dall’imprenditore Luca Benini. Spazio anche alla musica: in via Tortona 54, la sera di venerdì 16 gennaio i riflettori di White si accendono su uno dei rapper più conosciuti nel mondo: Fabio Bartolo Rizzo, in arte Marracash. Che proprio a White presenta le nuove proposte KG ispirate ai Ninja, il marchio di abbigliamento disegnato da Daniele Bianucci.

Fashion & music anche per Saturnino, l’eclettico musicista-dj e oggi anche designer, che espone a White le novità, ispirate al cosmo, della sua linea di occhiali Saturnino Eyewear.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *