di


White Street Market raddoppia: dal 2019 anche a gennaio

DOPO IL SUCCESSO DELLA PRIMA EDIZIONE A GIUGNO, M.SEVENTY HA DECISO DI REPLICARE IL FORMAT APERTO AL PUBBLICO ANCHE NELL’EDIZIONE DI INIZIO ANNO. SOSTENIBILITÀ SEMPRE AL CENTRO


White_Saturday-White-Street-Market-ph-Any-Okolie-for-White-Street-Market_ingresso-min-768x512-min


Ha debuttato lo scorso giugno, apportando una innovazione importante al consueto format del Salone milanese: White Street Market, che porta con sé la novità dell’apertura al pubblico con workshop, showcase ed eventi musicali, ha debuttato raccogliendo oltre9mila visitatori in soli 3 giorni, bissa e rilancia. Oltre alla prevista presenza a giugno, sarà presente nel Tortona Fashion District anche a gennaio, rendendo l’intero evento di inizio anno aperto al pubblico.

Il board di M.Seventy società che organizza White – la cui edizione di settembre partirà tra due giorni –  ha deciso di portare una ventata di novità nella Settimana moda uomo, in particolare nel mondo sportswear&streetwear.


Per la prima volta il Salone sarà tutto aperto al consumer, oltre che ai buyer


Il progetto è stato sviluppato da WHITE insieme a due tra i più qualificati interlocutori del settore streetwear: Paolo Ruffato fondatore di Probeat Agency, e Walter D’Aprile, Cofounder & CEO di nss factory.

Durante la prossima fashion week uomo, dal 12 al 14 gennaio, White Street Market rappresenterà un’opportunità commerciale, ma anche una piattaforma marketing e digital oriented, che permetterà alle aziende di essere vicine ai propri clienti, senza trascurare le esigenze dei buyer.


White_Man&Woman_SS19_June-min


Il format sviluppato per gennaio presenterà una selezione di aziende Fashion, che insieme a quelle più tipicamente Street & Sport, stanno riscuotendo forte interesse sia da parte degli addetti ai lavori, come le special edition e le co-lab, sia lato consumatori. Nuova anche la location, negli spazi di Superstudio | Più Tortona 27, con un programma sempre più ricco di iniziative aperte sia ai  buyer, sia al pubblico finale, come mostre di arte e moda, talk, workshop, eventi charity e performance musicali che animeranno il Tortona Fashion District.

La novità non farà perdere di vista la riflessione su temi portanti come Design&Sostenibilità e Subculture&Icons per innescare eventi, installazioni, showcase, incontri che vedono protagoniste le nuove generazioni di consumatori, i creativi e le scuole di moda e design di Milano. Alla sua seconda edizione, WSM lancia come tema “RE: EDITION”. La sostenibilità resta al centro, mentre si sviluppa una riflessione sulle Fashion Icons, icone senza tempo che rinascono in forme nuove, ispirando i marchi.


Un appuntamento unico a Milano dove business, intrattenimento, musica, confronto, cultura trovano una speciale dimensione


“Grazie a un intenso lavoro con un team dedicato, abbiamo creato e continueremo a far evolvere un appuntamento unico a Milano – commenta Camilla Lodi, project manager di WSM, dove business, intrattenimento, musica, confronto, cultura trovano una speciale dimensione. Tutto questo grazie all’interazione dinamica tra aziende sia fashion, sia streetwear&sportswear e insider della moda, che dialogano con il pubblico finale, oltre ai diversi partner nel mondo dei media, del tessuto universitario e nella musica. WSM è una piattaforma crossmedia ed espressione di un lifestyle dinamico, dove i brand possono raccontarsi, comunicare, vendere e confrontarsi grazie al nuovo format che si svolge durante la fashion week milanese di gennaio e giugno”.

www.whitestreetmarket.it


White_Man&Woman_SS19_June_18-min


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Orizzontale AMERICA