di


Coronavirus, Confartigianato e White portavoce delle PMI

Oltre mille imprenditori si affidano al sindacato di categaoria ed al salone milanese sollecitare gli interventi economici necessari per il post COVID-19

La diffusione del coronavirus è inconfutabilmente una piaga globale, una crisi incommensurabile in termini umani ed economici che, però, può far emergere capacità sociali e imprenditoriali. Si è preso coscienza che per trovare nuove risorse, per affrontare i mutamenti di oggi – ma prima di tutto quelli futuri – bisogna fare sistema. È nell’aggregazione, dunque, la forza per pianificare condizioni migliori a medio e lungo termine e “INSIEME SIAMO PIU’ FORTI”, è un movimento spontaneo che chiede misure adeguate e urgenti ai Ministeri competenti per salvaguardare le PMI italiane del segmento tessile-moda, che non è stato ancora adeguatamente considerato dal decreto Cura Italia, e di cui White e Confartigianato si fanno portavoce. Un iniziale scambio di idee con un retailer italiano ha coinvolto migliaia di piccole-medie imprese (tra retailer, produttori e distributori) facendo nascere un’associazione di fatto e senza oneri per affrontare coesi la situazione attuale e sollecitare gli interventi economici necessari per il post COVID-19, credendo nella forza dell’Italia e di Milano come capitale della moda e polo trainante per il rilancio dell’economia.

Sono davvero colpito dai numerosi messaggi e capisco la richiesta di essere portavoce di un nuovo movimento aggregativo delle PMI in cui sarà l’unione e l’impegno di tutti a renderci forti. Questa associazione ci vedrà tutti coinvolti in prima linea per trovare insieme le soluzioni più efficaci. Sono convinto che tutti quelli che ci sono sempre stati vicini come il Comune di Milano e il suo Sindaco, e tutte le altre importanti Istituzioni che ci hanno permesso di fare tante iniziative a supporto delle PMI non ci lasceranno soli. Una certezza vera l’abbiamo sicuramente in Confartigianato Imprese che ha già vinto insieme a noi sfide molto difficili per il bene del settore”. Il commento di Massimiliano Bizzi, fondatore di WHITE

Confermate le date di WSM – primo evento sulla sostenibilità durante Milano Moda Uomo a giugno e della prossima edizione di WHITE (24-27 settembre 2020), un momento fondamentale per il rilancio del sistema moda italiano che vedrà importanti novità e necessari cambiamenti.

www.whiteshow.com

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *