di


White Milano, il brand di gioielli Bliss Lau vince il concorso TIME

Si è chiusa la prima edizione che ha unito proposte maschili e femminili: tra le novità, anche il Contemporary Fashion Award organizzato con la Camera Italiana Buyer Moda

White_vincitrice Time

(Bliss Lau, vincitrice della prima edizione del premio Time Contemporary Fashion Award)

Si chiude con un +25% di buyer italiani (+5% quelli stranieri) White Man and Woman, la rassegna milanese del Tortona Fashion District che per la prima volta ha accolto insieme le proposte maschili e femminili. Oltre 5mila i visitatori, con una costante presenza del Giappone, tra i mercati più sensibili e recettivi alla ricerca espressa da White, mentre crescono Corea (+33%) e Cina (+28). Aumenta anche l’affluenza dei buyer del Middle East (+10%) e nord-europei con gli inglesi in testa (+20%), seguiti dai tedeschi (+15%) e dagli svizzeri (+3%). In calo i compratori russi, greci e spagnoli, con una crescita totale dei compratori del +24%, rispetto all’edizione di giugno 2014.

L’offerta del salone si è articolata in 207 brand, 71 dei quali solo menswear, 105 con entrambe le proposte donna e uomo e 31 solo donna, protagonisti assoluti di Only Woman. Consensi unanimi anche per la sezione Man and Woman, mentre l’avant-garde europea ha trovato ancora una volta la sua location ideale nel Basement, il privé underground di via Tortona 27, destinato a ospitare le punte più avanzate della sperimentazione.

White_Gioiello

(Uno dei gioielli di Bliss Lau)

L’edizione di White appena conclusa è stata anche la rampa di lancio di Time Contemporary Fashion Award Milano, il progetto di brand accelerator nato dalla collaborazione tra White e Camera Italiana Buyer Moda che ha visto trionfare un brand di gioielli. Grazie alla partnership con Lancia, il contributo di Farfetch e il patrocinio del Comune di Milano porterà i tre vincitori, Bliss Lau, Maurizio Miri e Ultràchic (un premio assoluto e due premi speciali) in sei trunk show organizzati da White, da luglio a dicembre nelle seguenti boutique: Degli Effetti di Roma, Banner di Milano, Sugar di Arezzo, D’Aniello di Napoli e anche a Palermo, in una sede in via di definizione, e a Rostov (Week End Moda).

Nella sua prima edizione, dunque, TIME ha premiato la designer impreditrice di New York Bliss Lau, titolare dell’omonimo brand, il più votato dalla giuria di 10 top buyer formata da Mario Dell’Oglio, presidente di Camera Buyer e owner delle boutique Dell’Oglio di Palermo; Flaminio Soncini, presidente onorario e fondatore di Camera Buyer; Bruna Casella (Bernardelli di Mantova); Tiziano Cereda (Biffi – Milano); Elisabetta Giannini (Cose di Cremona); Beppe Nugnes (Nugnes1920 di Trani); Giordano Ollari (O’ di Parma); Roberta Valentini (Penelope store di Brescia); Beppe Angiolini (Sugar di Arezzo); Giampiero Molteni (Tessabit di Como).

White_Bliss Lau

(Anelli Bliss Lau)

Due i premi speciali, assegnati a: Maurizio Miri il più votato dal pubblico dei social network, consegnato al giovane designer e imprenditore bresciano da Antonella Bruno, Emea Region (Europe-Middle East-Africa), Head of Lancia Brand, Head of Fiat Functional Range (per la quale il designer progetterà una capsule di accessori) ; e Ultràchic, premio messo in palio da Elena Bugranova, presidente di Russian Buyer Union, titolare del multibrand Week End di Rostov.

White_BLISS LAU 02

(Anelli Bliss Lau)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Lebole secondo banner orizzontale