di


Vino in boutique: raffinate degustazioni in Via Montenapoleone

Gioielleria Sabbadini

Ben riuscito il matrimonio tra vino ed italian lifestyle che, per la seconda volta, lo scorso 20 Ottobre, ha animato la strada dello shopping più famosa di Milano. In un’atmosfera estremamente piacevole ed elegante, le boutique aderenti all’iniziativa promossa dall’Associazione che riunisce i negozi di via Montenapoleone, i proprietari di immobili e i residenti, hanno accolto l’affezionata clientela con un eccellente bicchiere di vino o, in caso di ‘porte aperte’ (abbastanza rare a dire il vero), gli occasionali avventori.
Il connubio degustazioni e boutique sembra quasi tendenza: lo scorso 11 Ottobre, sempre a Milano, una simile iniziativa, estesa all’intera città, sul tema ‘vino e cioccolato’ aveva avuto come protagonista lo storico quartiere di Via Nerino, S. Maurilio e Santa Marta e riscosso, inutile dirlo, buon successo.
Numerose le gioiellerie aderenti all’evento, tutte già elencate nel Portale Preziosa.

La vetrina avveniristica della nuova boutique Mattia Cielo
Una bottiglia "Luce" abbinata ai gioielli Mattia Cielo
Una bottiglia di “Luce” abbinata ai gioielli di Mattia Cielo

Mattia Cielo ha abbinato le sue collezioni ai vini “Luce” firmati da due famiglie leader nel settore: Frescobaldi e Mondavi. Più che degno festeggiamento per l’apertura della nuova boutique milanese che ha ospitato la degustazione. Il progetto, curato dallo studio C14 è frutto di ricerca avanzatissima accostata all’uso di materiali tradizionali come il cuoio e il metallo: un esempio è la vetrina esterna composta da teche inserite all’interno di una maglia di microproiettori ad altissima definizione. Ad impreziosire le avveniristiche teche all’interno del negozio, le più attuali creazioni della casa vicentina tra cui l’ormai inconfondibile, oltre che premiata, collezione Ghiaccio.

Officine Panerai

Gioielleria Sabbadini

La vetrina di Bulgari

Omaggio alle proprie origini, invece, per Omega che ha proposto un tasting di vini dalla Svizzera, poco conosciuti quanto decisamente raffinati. Nessuna pubblicità per la casa produttrice, ma solo la volontà di promuovere la cultura enologica elvetica. Non potevano mancare come protagonisti della serata, i modelli della collezione Ladymatic a carica automatica con Calibro Co-Axial, veri e propri gioielli nati dall’incontro tra arte orologiera e orafa, innovativi sia per quanto riguarda l’aspetto tecnico sia per la particolare lavorazione del quadrante e per l’incassatura dei diamanti. Disponibile solo presso alcuni punti vendita selezionati tra cui la boutique di via Montenapoleone, anche la linea di gioielli Fine Jewellery Omega.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *