di


Villa Giulia, i carabinieri recuperano i gioielli della collezione Castellani

Il Comando Tutela Patrimonio Culturale ha rinvenuto oltre 20 monili dell’Ottocento dal valore superiore ai tre milioni di euro, trafugati nel marzo del 2013 dal Museo etrusco

Carabinieri_Roma_ritrovamento gioielli Castellani

Risalgono alla metà dell’Ottocento i 23 gioielli recuperati dal Comando Tutela Patrimonio Culturale dei Carabinieri: parte della “collezione Castellani” per un valore superiore ai tre milioni di euro, erano stati trafugati (insieme ad altri 4 non ancora rinvenuti) nel marzo 2013 dal  Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia. Un’intensa attività di indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Roma ha così consentito ai Carabinieri di restituire al patrimonio culturale i gioielli in oro e pietre che presto torneranno in vetrina nel Museo etrusco.

Gioielli_Castellani_ritrovati dai carabinieri 02

La prima fase dell’indagine del Reparto Operativo del Comando Carabinieri TPC ha avuto come protagonisti un antiquario romano ed una cittadina russa, la quale aveva commissionato gli ori Castellani. Perquisizioni sono state effettuate nell’area partenze dell’aeroporto “Leonardo Da Vinci” di Roma: la figlia dell’antiquario, in procinto di partire per San Pietroburgo, era stata trovata in possesso di un catalogo e di foto delle vetrine degli ori e dell’impianto di videosorveglianza delle sale del Museo Nazionale Etrusco.

Gioielli_Castellani_ritrovati

Secondo quanto ricostruito dalle forze dell’ordine, una volta saltata l’operazione che doveva portare i gioielli in Russia, gli autori del furto si erano rivolti a ricettatori locali per tentare di immetterli sul mercato clandestino: un gruppo di pluripregiudicati gravitanti nel territorio di Aprilia e nell’agro-pontino era pronto a cedere i monili a facoltosi acquirenti. Lo scambio si sarebbe dovuto svolgere di notte a Fiumicino, ma sul posto hanno trovato i carabinieri.

Gioielli_Castellani_ritrovati dai carabinieri 04

Ancor prima di essere raggiunti, i pregiudicati si sono dati alla fuga lanciando una busta sulla carreggiata: al suo interno, 7 oggetti in oro appartenenti al gruppo rubato al Museo di Villa Giulia. Ulteriori perquisizioni e l’attività di indagine durata tre anni hanno permesso ai carabinieri di recuperare 23 dei 27 gioielli trafugati e di individuare gli esecutori del furto e i ricettatori.

Gioielli_Castellani_ritrovati dai carabinieri 04

Gioielli_Castellani_ritrovati dai carabinieri 04

Gioielli_Castellani_ritrovati dai carabinieri 04

Gioielli_Castellani_ritrovati dai carabinieri 04

Gioielli_Castellani_ritrovati dai carabinieri 04

Gioielli_Castellani_ritrovati dai carabinieri 04

Gioielli_Castellani_ritrovati dai carabinieri 04


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *