di


VicenzaOro: Federpreziosi Confcommercio digitals talks sulle strategie di comunicazione

Il presidente Aquilino: "Non possiamo restare indietro, dobbiamo finirla di ritenere l'evoluzione tecnologica qualcosa di distante da noi. Riconosciamola come un ulteriore strumento per valorizzare il settore della gioielleria."

A grande richiesta, dopo il successo registrato nelle precedenti edizioni  tornano a VicenzaOro i digital talks, organizzati in collaborazione con  Federpreziosi Confcommercio. Gli incontri, in programnma l’8 e il 9 settembre a partire dalle 13:30,  frazionati in pillole formative da 30 minuti ciascuna, verteranno anche quest’anno sull’innovazione digitale targhettizzata per i dettaglianti del gioiello e dell’ orologeria.

riconfermato_Aquilino-Federpreziosi-min
Giuseppe Aquilino- Presidente Federpreziosi

In merito, il presidente di Federpreziosi Giuseppe Aquilino ha dichiarato : “In tutta sincerità, abbiamo avuto il timore di ripetere il medesimo errore commesso in passato per altre questioni: restare indietro, perdere una chance e trovarci a non poter fare altro che constatare il nostro insuccesso, unito alla perdita di guadagni e al mancato soddisfacimento delle esigenze del consumatore. Perciò, alla luce di queste semplici considerazioni, assieme agli amici di Italian Exhibition Group, dopo una brevissima fase di elaborazione nel gennaio 2017, siamo partiti con i “Digital Talks”, parlando del digitale come “sfida” e affrontando in maniera più puntuale ed approfondita quell’improrogabile necessità di un cambiamento ormai largamente avviato, realtà già consolidata in moltissimi settori, e con il quale il nostro pareva avere un difficile approccio.”

Comunicare valori con obiettivi e mezzi nell’oggi digitale è il concetto da cui partiranno gli esperti di settore che interverranno per affrontare case history aziendali e dispensare consigli pratici sui vantaggi legati all’ utilizzo delle nuove tecnologia nel settore della gioielleria. Contestualizzare in modo coerente la propria immagine sui social media,  contemporaneamente alimentare il motore creativo della comunicazione, mantenendola sempre viva, coinvolgere il proprio pubblico  in modo attivo e lavorare sulla fidicia e sul brand awarness sono mosse strategiche che non possono che incrementare la performance del retailer  al fine di creare valore. “La domanda che voglio nuovamente formulare ai miei colleghi – continua Aquilino – è: vogliamo restare ancora spettatori di un’evoluzione inarrestabile o sfruttare le continue idee e spunti che la tecnologia può offrirci rafforzandoci e destinando i nostri sforzi in direzioni più proficue e redditizie? La tecnologia è versatile, può semplificare il nostro lavoro in maniera significativa. Finiamola di considerarla come qualcosa di complicato e distante da noi e finalmente riconosciamola come un ulteriore strumento per valorizzare la nostra “Gioielleria”. L’incontestabile crescita del commercio on line e l’evidenza per piccole e microaziende di adottare strategie di comunicazione che consentano di preservare la loro attività  e di restare sul mercato nonostante competitor più grandi, saranno al centro dell’indagine condotta da Format Research sull’evoluzione in atto nelle imprese del settore orafo, che sarà presentata nel corso del primo talk da  Pierluigi Ascani Presidente di Format Research. Tutti i talks saranno introdotti e moderati da Steven Tranquilli, Direttore Federpreziosi Confcommercio Imprese per l’Italia , il programma completo su www.vicenzaoro.com  

www.vicenzaoro.com

 

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *