di


Vicenzaoro, premi in gioielli al concorso del Carnevale di Venezia

Il contest “la maschera più bella” è l’inizio di una collaborazione tra la Fiera ed Expovenice: tra i giurati il presidente Roberto Ditri

Vicenzaoro tra i protagonisti del Carnevale di Venezia: una nuova, insolita location per mettere il risalto l’eccellenza italiana del gioiello. I Saloni di Fiera di Vicenza sono stati partner di uno degli eventi clou del celebre Carnevale, premiando con splendidi gioielli le maschere più originali. La partecipazione della Spa vicentina alla rassegna è il primo passo di una più stretta sinergia tra Fiera di Vicenza ed ExpoVenice, società organizzatrice di eventi.

L’avvio di questo dialogo è avvenuto con la partecipazione della Fiera al concorso più atteso della festività veneziana, “La maschera più bella”, in scena al Gran Teatro di Piazza San Marco: i vincitori hanno potuto portare a casa come premio preziosi di aziende del distretto.

A selezionarle, Vicenzaoro insieme al Tavolo Intercategoriale Orafo di Vicenza. Le imprese scelte hanno offerto pezzi esemplari delle loro collezioni più fashion in occasione delle sfilate che si sono susseguite e che si sono concluse domenica scorsa con la premiazione
in Piazza San Marco: tra i giurati anche Roberto Ditri, Presidente di Fiera di Vicenza Spa.

Hanno aderito al progetto Misis (collana con pendente cameo naturale e catena oro 18k della collezione Casanova), Tagliamonte dell’azienda Alba (pendente 18k arricchito da Madreperla dipinta a smalto con Ponte di Rialto), MPM di Gobbato Enzo (catena con pendente portafoto in oro 14 carati, collezione Forever), Linea Italia (collana in argento con elementi di vetro murano del marchio Venetiaurum), Comete (collana d’argento con diamanti), DML (collana in oro adornata da diamanti champagne).


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *