di


Vicenzaoro Dubai

È al vertice della strategia di internazionalizzazione di Fiera di Vicenza ed è pronta a alzare il sipario sulla sua seconda edizione: Vicenzaoro Dubai ha l’ambizione di diventare un appuntamento miliare nella gioielleria.

 

Organizzata da DV Global Link – joint-venture tra Fiera di Vicenza e il DUBAI World Trade Centre, si svolgerà dal 14 al 17 aprile 2016. Sarà il secondo appuntamento fieristico a portare la firma della Spa veneta, dopo l’edizione invernale di Vicenzaoro January, dal 22 al 27 gennaio. Due eventi differenti, ma entrambi strutturati per consolidare il ruolo della gioielleria italiana e internazionale secondo concept incisivi. A tracciare le linee guida dei due eventi, il presidente di Fiera di Vicenza, Matteo Marzotto, e il direttore generale Corrado Facco.

vicenzaoro-dubai-matteo-marzotto
Matteo Marzotto | Presidente Fiera di Vicenza

«La nostra Società svolge sempre più il ruolo di “Global aggregator” per l’oreficeria e la gioielleria»

Con l’edizione di gennaio 2015 Fiera di Vicenza ha introdotto il nuovo format VICENZAORO The Boutique ShowTM. Che riscontro avete ottenuto e cosa vi attendente per le prossime edizioni?

Siamo particolarmente soddisfatti dei risultati di VICENZAORO Janaury e September 2015, supportati e rafforzati dal nuovo layout. VICENZAORO The Boutique ShowTM è un progetto unico nel panorama dei Trade Show mondiali del comparto orafo-gioielliero. Un format che sta riscontrando un crescente giudizio positivo da parte di espositori, buyer e media, per la sua capacità di favorire gli incontri di business, per la riconoscibilità delle community di aziende e per i percorsi di visita modellati sulle esigenze della domanda internazionale, così come per l’organizzazione e l’innovazione proposte da Fiera di Vicenza nell’intero palinsesto.

Un’innovazione che quest’anno ha certamente spinto nuovi operatori a visitare VICENZAORO. Per quanto riguarda l’ultima edizione di settembre, abbiamo registrato un aumento dei buyer del 14% rispetto al 2014, con oltre 20mila presenze censite. Sono aumentati gli operatori stranieri, il 40% dei visitatori professionali, un dato che evidenzia la forte vocazione internazionale di Fiera di Vicenza e il crescente interesse per il segmento della gioielleria Made in Italy.

Ci aspettiamo di mantenere questo trend positivo anche nelle prossime edizioni e confermare la nostra Manifestazione quale acceleratore per lo sviluppo di nuove strade di business, un importante flusso “punto-rete-contatto” aggregatore, anche grazie alle straordinarie collezioni presentate in fiera ad ogni edizione da oltre 1300 brand provenienti da tutti i distretti orafi italiani e da oltre 30 Paesi esteri.

Quali sono i progetti più significativi di VICENZAORO per il 2016?
Anzitutto daremo seguito al piano di riassetto strategico del calendario delle nostre Manifestazioni, sperimentato già quest’anno, che comprende le due edizioni di Vicenza (22-27 gennaio e 3-7 settembre) e VICENZAORO Dubai (14-17 aprile). Un’iniziativa che rientra nel progetto di inter-coordinamento del calendario fieristico nazionale del settore orafo-gioielliero, in ottica di massimo sistema: un programma reso possibile grazie al supporto del Ministero dello Sviluppo Economico e al lavoro del Vice Ministro Carlo Calenda.

Un riassetto, al netto della grande novità di VICENZAORO Dubai, che ci permette di concentrare le attività nei due periodi commercialmente più importanti dell’anno, ovvero gennaio, che inaugura il calendario fieristico internazionale, con un momento di visibilità internazionale privilegiato per presentare le nuove collezioni e i nuovi trend; e settembre, il periodo dell’anno che registra i più significativi momenti di vendita a livello globale.

Inoltre, a partire da VICENZAORO January 2016 daremo vita ad un’importante rivisitazione dei contenuti delle nostre Manifestazioni, con il potenziamento di alcuni focus di alto profilo per noi strategici, quali ad esempio la forte visione in tema Corporate Social Responsibility e, soprattutto, la sensibilità di TRENDVISION Jewellery + Forecasting. Abbiamo anche attivato un’intensa attività di promozione e presenza del brand VICENZAORO all’estero, così come coinvoglieremo con sempre maggiore energia Il Museo del Gioiello, il progetto principe del nostro ruolo di Cultural Hub, capace di stupire il pubblico di visitatori, oltre 30.000 dall’apertura, con i suoi 400 gioielli di rara bellezza e le sue originali mostre temporanee.

Quali iniziative di spinta all’internazionalizzazione sta attuando Fiera di Vicenza?
La nostra Società svolge sempre più il ruolo di “Global aggregator” per l’oreficeria e la gioielleria globale, anche grazie alle partnership siglate con i più autorevoli player mondiali e l’organizzazione di Manifestazioni all’estero. Anzitutto VICENZAORO Dubai, frutto della Joint Venture con il Dubai World Trade Centre. Già al suo debutto ha ottenuto risultati positivi e stiamo lavorando intensamente per la seconda edizione. Per Fiera di Vicenza e per il Made in Italy questa è un’operazione strategica, ma lo sono anche le nostre altre iniziative nei mercati strategici – Stati Uniti, Cina e India – in cui esportiamo VICENZAORO e i suoi brand: oltre TRENDVISION Jewellery + Forecasting, VICENZAORO I Love It, il format che permette ai migliori marchi italiani di presidiare i mercati a più alto potenziale, e

T-GOLD International, la vetrina internazionale per l’intero settore dei macchinari e dell’innovazione tecnologica del comparto orafo-gioielliero. Altra iniziativa strategica sono i progetti avviati con il Panama Diamand Exchange, nuovo hub di settore per l’intera area del centro-America, una sorta di nuova Dubai dell’America Latina. Così come le molte e mirate operazioni promozionali e le visite commerciali che effettueremo negli Usa, in Australia e Nuova Zelanda, in Sud Africa, in Cina, Europa, Russia e Turchia.

Vicenzaoro Dubai
Corrado Facco | Direttore Generale Fiera di Vicenza e Vice Presidente di DV Global Link

«Fino ad aprile abbiamo in programma un fitto Road Show di presentazione in 23 Paesi e 31 città in Medio Oriente»

La seconda edizione di VICENZAORO Dubai è stata presentata di recente al Middle East Gems & Jewellery Forum 2015. Come sta evolvendo il progetto?
VICENZAORO Dubai ha aperto un nuovo capitolo nel settore orafo-gioielliero mondiale, grazie alla messa a sistema delle competenze di alto livello e del network di DV Global Link, la società organizzatrice nata dalla joint venture tra Fiera di Vicenza e il Dubai World Trade Centre. La presenza ad un evento esclusivo come il MEGJF evidenzia la crescente autorevolezza della nuova piattaforma commerciale e relazionale dedicata alla gioielleria internazionale, un hub strategico per i mercati del Medio Oriente, Africa, Centro e Sud-Est Asiatico e Paesi di lingua russa. I risultati del primo appuntamento hanno rafforzato la nostra volontà di continuare ad investire in questo progetto.

A partire dalla prossima edizione del 2016, che ha in serbo diverse novità per soddisfare le esigenze di espositori e buyer, attraverso la proposta di seminari sui nuovi trend, business meeting, conferenze e workshop; soprattutto offrendo una panoramica sulle ultime novità dell’intera filiera della produzione della gioielleria e dell’oreficeria studiate dalle aziende per i mercati target di VOD.

Quali sono i vantaggi della partecipazione a Dubai per le aziende?
La grande opportunità offerta dalla partecipazione a VICENZAORO Dubai consiste nel fatto che qui gli espositori avranno la possibilità di incontrare buyer e retailer provenienti da Paesi che sempre di più si stanno proponendo come mercati di importante assorbimento di oreficeria e gioielleria di alta qualità, come quella italiana, ma che per svariati motivi non hanno facile accesso in Europa.

Cito ad esempio, alcuni Paesi del Centro Africa o di area Asiatica. Tramite i trader locali, e in particolare i Dealers che già operano sulla piazza di Dubai – anche presso il Gold Souk – quindi, le aziende avranno l’occasione di aprire nuovi mercati e rivolgersi ad un target di clienti che sta via via aumentando la propria capacità di investimento.

Il tutto in un’area fortemente attrattiva per il luxury contemporaneo. Alcuni dati per rendere l’idea: a Dubai si registra il 30% di tutti gli acquisti del lusso in Medio Oriente e il valore del commercio di oro su base annua è di circa 75 miliardi di dollari, pari al 40% del totale mondiale; negli UAE il consumo di gioielleria in oro è pari a 2,5 miliardi di dollari all’anno, che lo rendono uno dei primi 5 Paesi al mondo per assorbimento di prodotto, con la previsione che il mercato cresca di oltre il 7% da qui al 2019.

Inoltre, la creazione di nuove opportunità di business per le aziende italiane sarà facilitata da un allestimento espositivo unico e segmentato in quattro diverse community – Global Brands, Fine Jewellery & National Pavilions, Gemstone & Diamonds, Packaging & Supply – in grado di incrociare e soddisfare il diverso posizionamento di mercato e le articolate richieste di prodotti da parte di buyer di settore ben profilati.

Quali sono le attività intraprese per la promozione di VICENZAORO Dubai 2016?
Fino ad aprile abbiamo in programma un fitto Road Show di presentazione della manifestazione in 23 Paesi e 31 città in Medio Oriente, Africa e Sud Est Asiatico per coinvolgere nuovi buyer, presentare loro le importanti opportunità di business e definire accordi con autorevoli local key player del comparto. Inoltre promuoveremo VICENZAORO Dubai presso i più importanti Show al mondo della gioielleria, compresa ovviamente VICENZAORO Janaury 2016 a Vicenza, dove organizzeremo meeting di presentazione del Super Show e workshop sugli UAE.

Un ruolo importante per la promozione di VOD è svolto dal network di partner strategici creato da DV Global Link, quali il Dubai Multi Commodity Center, il Dubai Gold & Jewellery Group, L’Azurde e il Gem Jewellery Export Promotion Council. Puntiamo inoltre a rafforzare il coinvolgimento dell’intera community del gioiello di Dubai. Stiamo in particolare lavorando alla selezione di una quarantina di 40 top player del Gold Souk, il mercato dell’oro famoso in tutto il mondo, perché diventino partner ufficiali o espositori di VICENZAORO Dubai, potenziando in tal modo le occasione di nuovi business tra grossisti e fornitori.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *