di


Vicenzaoro Choice, parole d’ordine: cambiamento e innovazione

A Vicenzaoro Choice quali novità del “nuovo corso” di Fiera di Vicenza saranno visibili ai visitatori?

Corrado Facco, direttore generale di Fiera di Vicenza

Si continua sulla strada del cambiamento i cui primi segnali sono già stati visibili nelle edizioni di Gennaio e Maggio 2011 con l’identificazione di temi forti che caratterizzano l’intera manifestazione. Per l’appuntamento fieristico di Settembre, il “Saper Fare Italiano” sarà il grande leit motiv che accompagnerà gli operatori attraverso una riflessione sul valore del lavoro artigiano e sul suo attuale significato anche in termini economici. Un’occasione per analizzare quali opportunità di crescita e quali dinamiche di mercato prenderanno piede in un contesto dove – e lo testimoniano gli interventi dei massimi esperti internazionali intervenuti in un recente un incontro organizzato dal Club degli Orafi Italia – la sola etichetta made in Italy di per sé non basta più a garantire il successo dei nostri prodotti, se non è supportata dalla valorizzazione di ciò che vi è dietro.

L’edizione autunnale è poi quella tradizionalmente dedicata al mondo del dettaglio. Ecco, allora, Trend Vision, un’area riservata alle ultime tendenze per i punti vendita e per la nuova distribuzione, oltre a incontri di formazione e seminari in collaborazione con Popai, The Global Association for Marketing at Retail e Cuoa, Business School di Vicenza. Infine: la mostra ‘Italian way, progetti intorno al corpo’ sull’eccellenza del design italiano, a cura di Alba Cappellieri, docente design del gioiello al Politecnico di Milano che si terrà in Piazza dei Signori a Vicenza e coinvolgerà, quindi, l’intera città. Oltre al concorso New Jeneration dedicato ai giovani progettisti e già in corso, verrà presentato il Premio “Andrea Palladio Jewellery Awards” riservato alle eccellenze del gioiello internazionale e organizzato in diverse categorie.”

Per ciò che riguarda le infrastrutture, si comincerà a vedere qualche primo progresso o è ancora presto? Qual è la tempistica prevista sotto questo aspetto?

Entro un paio di mesi si concluderanno i lavori di bonifica del terreno che si sono resi necessari e si proseguirà, quindi, con la realizzazione dei nuovi padiglioni. Ci saranno, invece, delle novità per il settore espositivo che non sveleremo fino a Settembre.”

Rispetto a quanto annunciato durante la conferenza di maggio, ci sono altre novità su About J?

“La manifestazione è stata completamente riconcettualizzata. About J rappresenta un momento importante per fornire risposte a realtà produttive che hanno esigenze di posizionamento particolari. Le aziende partecipanti saranno 25, non necessariamente espositrici di VicenzaOro. I 3 giorni di lavoro e di eventi si estenderanno tra Vicenza e il lago di Garda. Riteniamo che il format potrà poi trasformarsi in una sorta di manifestazione itinerante, in un vero e proprio World Tour dell’eccellenza italiana.”


1 commento

  1. Le sezioni “news” e “pillole” terranno al corrente i visitatori delle principali novit


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *