di


Vicenzaoro Choice: novità d’oro, argento e pietre preziose… e un po’ di scaramanzia

Al via domani Vicenzaoro Choice. Convegni, seminari, incontri tecnici per gli operatori, ma anche tante creazioni novità che potranno riempire le vetrine natalizie. Fino al 14 settembre in Fiera di Vicenza 1400 espositori daranno il proprio meglio per conquistare i visitatori. Ecco qualche anteprima delle aziende Liu Jo Luxury, Rovian e Milor.

LIU JO LUXURY – Padiglione G – Stand 1856 A

È all’insegna della scaramanzia e del gioco l’inverno di Liu Jo Luxury. Da domani a martedì in Fiera di Vicenza saranno presentate le ultime collezioni di gioielli e di orologi. Il tema portante della prossima stagione, per Liu Jo Luxury, è senz’altro il fiocco: una pioggia di delicati ribbon in argento 925 pronti a ciondolare a mo’ di charm da collane, orecchini, anelli, bracciali a maglia morbida e bangle. Per chi preferisce forme più squadrate in arrivo gioielli in oro giallo o rosa, arricchiti da piccoli pendenti come i dadi che portano la firma del brand, cristalli black and white, cuoricini, croci, medagline smaltate con angioletti, corni scaramantici e quadrifogli.

Collezione Olly

Novità anche per il polso di chi ama il marchio fashion: la neonata Linea Steel vede protagonista l’acciaio abbinato a una pioggia di luminosissimi cristalli bianchi, pronti a contornare cinturini braccialati o a “manetta”, quadranti tondi o rettangolari, neri, bianchi, blu o perla. Ma anche l’inossidabile Colortime collection si arricchisce di nuove nuance e cristalli ton sur ton in pendant con l’interno del quadrante, la cassa, il cinturino e persino il bordo della lunetta, e di un modello cheap&Chic, Olly, proposto al pubblico a 79 euro, che ricordano i morbidi marshmallow, i cilindretti di zucchero tanto amati in Usa e dal mitico cartoon Snoopy.

Collezione I luck it

ROVIAN – Padiglione C – Stand 2011

Anche Rovian, il brand dell’azienda di Torre del Greco Mondial Coral, incrocia le dita con un po’ di scaramanzia: arriva nelle vetrine di Vicenzaoro Choice la linea “cheap&chic” di bracciali “I luck it”. Deliziosi gioielli fashion unisex con cammeo centrale, inciso rigorosamente a mano nei laboratori dell’azienda di Torre del Greco; laccetti indistruttibili in corda marina e dettagli di perle invece che in oro e diamanti, unica differenza rispetto alla versione top. Dal quadrifoglio all’elefantino, dalle coccinelle ai gufetti, grande fortuna per un piccolo prezzo: 65 euro.

Collezione Funcy

Per gli amanti del mare che vogliono continuare a sognarlo anche nei mesi invernali, la scelta potrà cadere su “Sea Link”: nella parte centrale una maglia marina realizzata in corallo rosso, bianco o rosa, lapis, turchese, madreperla o malachite, anche questa lavorata a mano nei laboratori di Torre del Greco, tenuta da laccetti in corda marina impreziositi da dettagli in argento. Infine, tanti tanti fiori per la collezione “Lovely” by Rovian. Coralli di prima scelta, oro, diamanti e pietre preziose come spinelli e tormaline; bracciali, collane, anelli e orecchini di alta gioielleria degni dei più ambiti red carpet internazionali. Per le amanti del gipsy style, invece, Rovian ha in serbo la versione Fall Winter della fortunata collezione “Fancy” realizzata in argento rosè o brunito, corallo, osso, pietre, cammei e medaglioni di giada antichi personalmente selezionati dai titolari del brand durante viaggi in Estremo Oriente, nei mercatini di Hong Kong, Macao e Shangai. Un’esplosione di verde muschio, tortora, viola, cioccolato e nero per gioielli unici e irripetibili.

Bronzallure, la nuova creatura di Milor – Tra glamour ed eleganza

È il preferito degli scultori, regala timbri armoniosi alle campane e vanta una “età” tutta sua. Oggi Milor lo ha messo alla prova addirittura in gioielleria regalandogli una nuova identità. È il bronzo, un metallo non convenzionale ma particolarmente interessante che un bagno di oro 18 carati porta a livelli molto alti. La linea ad esso dedicata non poteva che chiamarsi Bronzallure, ed è impreziosita da pietre naturali per un glamour molto godibile. Negli anelli non è l’elemento principale ma innesca una bella prova di competitività con le forme bombate del cristallo di rocca e le sue trasparenze; del delicato quarzo rosa; del fresco citrino e dell’eccitante calda ametista, gemme multisfaccettate trattenute da appariscenti griffe a giorno.

Negli orecchini l’attenzione è tutta puntata su un sovraffollamento di onde che si lasciano muovere dal vento dando vita ad un gioco di riflessi dalle illimitate traiettorie. In trent’anni il brand ambrosiano, dunque, ne ha fatte di sperimentazioni, non senza aggiornarsi in fatto di innovazioni tecnologiche. Per i suoi deliziosi oggetti made in Italy da qualche mese è disponibile anche uno shop online per essere sempre up to date, dove è possibile curiosare, scegliere, acquistare e ricevere consigli. Basta andare su milor.com ed il gioco è fatto.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *