di


Vicenzaoro, Bulgari a caccia di giovani talenti

Si svolgerà martedì 26 dalle 10 alle 18 il Talent Day organizzato dalla maison con Adecco e la fiera veneta per confrontarsi sulle sfide professionali del futuro

BVLGARI-VALENZA_OPENING_212-min

Bulgari a caccia di giovani talenti: il prossimo step del progetto della maison per valorizzare il capitale umano si svolgerà a Vicenzaoro, martedì 26 dalle 10 alle 18 al Palladio Theatre – Hall 8.1. Dopo l’apertura, a marzo, della manifattura di gioielleria più grande  d’Europa, il gruppo ha lanciato un piano di promozione dell’occupazione giovanile, articolato in un programma di Employer branding e talent scouting su tutto il territorio nazionale e una scuola di formazione interna, la Bulgari Jewellery Academy.

In collaborazione con Adecco, al via il progetto per coinvolgere le principali scuole orafe italiane con un percorso che si sviluppa in 3 fasi chiave: workshop di presentazione dell’azienda alle scuole; attività di selezione dei candidati e definizione di eventuali supplementi formativi; assunzione e formazione (dei finalisti) all’interno della Bulgari Jewellery Academy. Il primo step del programma di Employer Branding e Talent Scouting si è svolto nel novembre scorso presso il Tarì Design School (Tads) di Marcianise.

A maggio, i rappresentanti della Bulgari Gioielli spa – Nicolò Rapone (operations director), Simone Marcovecchio (hr director) e Rossella Caprino (hr recruiting specialist) – hanno incontrato a Firenze gli studenti di 4 selezionati istituti formativi toscani; ora Bulgari fa tappa a Vicenza con un talent day intitolato “New jewellery jobs: tradizione e innovazione incontrano le nuove generazioni”. Una condivisione tra azienda, scuole e giovani per confrontarsi sulle sfide professionali del futuro.

Bulgari presenterà le opportunità occupazionali e professionali legate al nuovo sito industriale, raccogliendo i curriculum vitae degli interessati ed incontrando gli studenti in brevi interviste. Per completare l’attività di scouting Bulgari ha anche dato il via a collaborazioni con le strutture scolastiche presenti sul territorio nazionale, inclusi gli enti di sostegno alla formazione professionale. Da dicembre 2016 ad oggi, Bulgari ha attivato 8 corsi di specializzazione tecnica, finalizzati all’inserimento nella Jewellery Academy: 4 corsi finanziati dai Fondi europei 2014-2020, presso le scuole piemontesi Foral e Ghirardi; 4 corsi finanziati dal Fondo Formatemp, presso Foral e Tads. Queste iniziative hanno permesso l’assunzione in azienda di quanti avevano terminato con successo i corsi: su un totale di 170 neoassunti, 75 provengono dai corsi.

www.bulgari.com

 


1 commento

  1. Bella iniziativa ..per “i giovani” ,..
    … e….interessante operazione … di raccolta della CREMA ..”del meglio” che è presente sul mercato,…
    peccato che le assunzioni non prevedano degli stipendi professionali (parliamo della CREMA) adeguati …
    .
    Dubbio,…
    …se poi i “Millenials Generation” incominciano a dire NO ..faccio altro, .. retribuito meglio e con meno sacrifici …etc.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *