di


Vicenza in fiera: oggi debutta Origin, sabato è la volta di Spring

Esordio per il format dell’accessorio fashion organizzato in collaborazione con Not Just a Label. Durante l’evento primaverile del gioiello la firma degli accordi con Unioncamere e il Dubai World Trade Center

Inizia una settimana densa di appuntamenti a Vicenza: al via oggi Origin Passion and Beliefs, il primo laboratorio espositivo dedicato all’universo dell’accessorio fashion, un format ideato da Fiera di Vicenza in collaborazione con Not Just A Label (l’online retailer dei talenti emergenti) e nuovo punto di incontro tra il Made in Italy e la creatività. L’evento si chiude domenica quando il laboratorio si trasformerà nel più grande Temporary Store d’Europa, una possibilità unica per permettere ai consumatori più evoluti di far parte di questa community in costante crescita.

Cento i designer di NJAL provenienti da 38 Paesi che, per questa prima edizione, esporranno la loro creatività dell’accessorio moda in quattro diverse categorie: Leather, Stone, Technology e Textile. Il “Well Done” italiano sarà invece rappresentato dai brand indipendenti – gli artigiani e i laboratori di produzione, i super supplier, ossia i fornitori altamenti specializzati, e le principali aziende della filiera produttiva con una forte vocazione e tradizione manifatturiera. Saranno presenti anche i più accreditati Istituiti di formazione di moda.

In virtù della collaborazione tra Fiera di Vicenza e Mittelmoda (che terrà una conferenza domani alle 14) si aprono nel bando di concorso internazionale per l’edizione di quest’anno di Mittelmoda, quattro nuovi premi legati a Origin Passion & Beliefs e collegati alle sue categorie: Leather, Stone, Textile e Technology. Il bando del concorso darà la possibilità di beneficiare di percorsi formativi presso aziende operanti sul territorio italiano nella filiera della moda.

Molti gli eventi in calendario da oggi a domenica, tra cui la tavola rotonda in programma domani alle 11 al padiglione 7 di Fiera di Vicenza, dal tema “Vestiamo e investiamo in Veneto, il Fashion veneto tra attese, progetti e sviluppo”, organizzata da Veneto Sviluppo Spa e Regione del Veneto in collaborazione con Fiera di Vicenza. Stesso giorno stessa ora per il workshop telematico “Il valore del made in Italy nei mercati internazionali”,  a cura di The European HouseAmbrosetti in collaborazione con Fiera di Vicenza e Confartigianato. 

Il resto del programma prevede una conferenza su “Body Ornament, a proposito del Progetto contemporaneo del gioiello” (venerdì ore 15), un focus sull’innovazione a cura della Fondazione Giacomo Rumor (venerdì ore 17) e uno spettacolo teatrale sulla contraffazione (alle 21).  Sempre domani convegno “Digital Fashion experience: I wearable device e il fenomeno H-Ack” dalle 14 e venerdì alle 19 sigla del protocollo d’intesa tra Unioncamere, Unionfiliere e Fiera di Vicenza per la promozione del sistema di certificazione TF Traceability and Fashion. Sabato, tra gli appuntamenti, il seminario sulla stagione 2014-15 dell’osservatorio permanente Trendvision.

Ma sabato è anche il giorno di inizio di Vicenzaoro Spring, l’edizione primaverile del consolidato evento veneto dell’oro. Le due rassegne si “incontrano” con un Opening Party alle 18.30. Il tema della fiera sarà “Le nuove frontiere del gioiello“: una riflessione su come evolvono i nuovi confini merceologici e valoriali del gioiello.

Anche il programma di Vicenzaoro si presenta articolato: molti gli appuntamenti con i seminari di Trendvision Jewellery + Forecasting a cura di Paola De Luca, ma i riflettori si accenderanno anche sulla premiazione dei vincitori della terza edizione del talent contest  “Next Jeneration”, sabato alle 17  nella lounge area Origin Passiond And Beliefs. Lunedì consacrazione ufficiale della collaborazione tra Fiera di Vicenza e Dubai World Trade Center: alle 11 firma dell’accordo per uno scambio di esperienze nell’ottica della strategia di internazionalizzazione promossa dalla Spa veneta.

Sempre lunedì, approfondimento tematico su rubini e zaffiri, “la leggenda di Mogok”, a cura di Istituto Gemmologico Italiano, condotto da Loredana Prosperi. Martedì, infine, presentazione del progetto “Officina Spring”, a cura di Fiera di Vicenza. Nel padiglione 7 riflettori puntati su “Corporeality, il gioiello secondo Gianfranco Ferré” e preview di The Boutique Show alla pedana del padiglione 1.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *