di


Via Montenapoleone. Monica Bellucci musa di Cartier

Bernard Fornas, Presidente di Cartier International, e Monica Bellucci
Bernard Fornas, Presidente di Cartier International, e Monica Bellucci

Il 4 ottobre scorso a Via Montenapoleone, al civico 16, dopo un’importante opera di restauro con una sontuosa ed elegante serata di gala, si sono riaccesi i riflettori sullo storico palazzo che da oltre trent’anni ospita la preziosa Maison Cartier. I quattro piani della gioielleria sono stati restaurati dall’architetto Bruno Moinard che ha voluto restituire col suo intervento il calore e l’eleganza che connotano le boutique del marchio in tutto il mondo. L’edificio di via Montenapoleone è considerato uno dei templi della Maison insieme alle sedi di Parigi, Londra e New York.

L’esclusiva serata, ha rappresentato un evento mondano di grande glamour, dove insieme alla preziosità delle creazioni ha brillato Monica Bellucci che con Bernard Fornas, presidente di Cartier International ha percorso l’elegante red carpet e tagliato il nastro che ha consentito l’accesso agli ospiti.

I festeggiamenti sono proseguiti il giorno successivo nello storico palazzo Cartier, che ha offerto un esclusivo cocktail su invito che ha registrato una partecipazione straordinaria di autorità ed ospiti del mondo dello spettacolo e della cultura, accolto da un sottofondo di musica lirica.

www.cartier.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *