di


Venti borse di studio per il Master in Design Moda & Gioiello della Fondazione Il Tarì

Venti borse di studio per un valore di 12.500 euro ciascuna saranno destinate ad altrettanti giovani talenti campani: così il “Master in Design Moda & Gioiello – il ritorno all’artigianalità” promosso dalla Fondazione Il Tarì e finanziato dall’assessorato alle Politiche giovanili e del Forum della Gioventù della Regione Campania (attraverso il Fondo Nazionale per le Politiche Giovanili della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù), intende creare nuovi artigiani che abbiano le competenze per mediare tra le professionalità tradizionali del sistema regionale dell’oro e della moda e l’innovazione di prodotti e processi per conquistare nuovi mercati del lusso. C’è tempo fino al 9 marzo per presentare domanda di iscrizione: la modulistica è presente sul sito della Fondazione e su www.giovani.regione.campania.it

Il Master, presentato lunedì scorso, è rivolto a giovani residenti sul territorio regionale da almeno 3 anni con stato di inoccupazione o disoccupazione in possesso di una Laurea Triennale, Laurea Magistrale o Laurea Specialistica in Disegno Industriale, Disegno Industriale per la Moda, Accademia di Belle Arti. Avrà una durata complessiva di 1300 ore così divise: 900 di lezioni frontali e laboratorio completate da 400 ore di stage presso le aziende convenzionate del settore orafo e della moda su tutto il territorio nazionale. Mediante l’approccio on the job gli studenti potranno sperimentare la cultura d’impresa, preludio indispensabile per l’orientamento al lavoro, anche attraverso lo stimolo quotidiano di testimonianze, conferenze e visiting professor di rilievo internazionale. Frequenza obbligatoria per il Master che si svolgerà presso la sede della Scuola di Formazione della Fondazione Il Tarì – struttura per l’alta formazione dedicata ai temi del design, della ricerca e dell’innovazione – presso il Centro orafo di Marcianise.

Un ponte tra il passato – la tradizione orafa campana – e la contemporaneità: è questo l’obiettivo che i venti giovani allievi dovranno perseguire nei 14 mesi, mettendo a frutto l’opportunità di acquisire competenze, conoscenze e know how in grado di confrontarsi con i mercati di tutto il mondo. Moda, prêt-à-porter, gemmologia, tecniche di lavorazione orafa, disegno tecnico e comunicazione del prodotto: questi i grandi temi del Master promosso dalla Fondazione il Tarì.
Puntare alla formazione dei giovani è una delle priorità della Giunta regionale – spiega il presidente della Regione Campania Stefano Caldoro -. Corsi come questo, indirizzati a settori strategici e dalla forte tradizione in Campania, sono esempi di concreto impegno per avvicinare i ragazzi al mondo del lavoro. Il compito delle Istituzioni è quello di creare le condizioni affinché le giovani generazioni possano formarsi in modo adeguato. Studiare, lavorare fuori regione deve essere una scelta, non una necessità”.

“Questo Master fa seguito a un analogo progetto svolto sempre in collaborazione con la Regione Campania – gli fa eco il presidente della Fondazione il Tarì Fulvio Tessitoree rappresenta un esempio concreto di buone politiche del lavoro nate dalla sinergia tra enti pubblici ed enti di formazione e ricerca privati, lo dimostra l’ottimo risultato del placement: il 90% degli ex allievi che hanno conseguito il titolo di Master nel progetto concluso nel 2010, ha trovato impiego presso aziende campane e nazionali”.


1 commento

  1. Barbara says:

    Ciao!! Ho trovato molto interessante il vostro articolo, siccome sono alla ricerca di un master in moda.
    Se può essere utile ai lettori ho trovato anche un blog che parla di master:

    http://mistermasterblog.blogspot.it/search/label/borse%20di%20studio


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *