di


Veneto, nel terzo trimestre -3,8% nella produzione di oro

Lieve ripresa nel comparto orafo veneto, ma con qualche rallentamento, secondo quanto emerge dai dati indicati in un rapporto di Confindustria Vicenza. In uno studio dedicato ai principali indicatori economici dell’area, una voce è certamente dedicata al settore della produzione di oro: nel terzo trimestre si assiste ad una contrazione della produzione del 3,8%, delle vendite verso l’Italia pari al 3,9%. Calo anche delle esportazioni, sia verso l’Europa (-3,6%), sia verso i paesi extra-Ue (-2,6%).

Effetti negativi della congiuntura anche sull’occupazione, – 1,5%. Non sono troppo ottimistiche neanche le previsioni per il prossimo trimestre, quando si attende un calo – anche se meno marcato – di produzione (-0,8%) e occupazione (-0,7%). La previsione sulle vendite nel mercato interno indicano una possibile diminuzione del 3,3%. Buone notizie invece dalle esportazioni, per le quali è previsto un aumento del 5,5%. Più in generale, i dati del distretto vicentino mostrano il segno negativo soltanto per il comparto orafo e quello del mobile, mentre gli altri settori registrano una lieve ripresa soprattutto nel meccanico.


1 commento

  1. brava dottoressa Chiara
    sempre attenta e solerte
    buon lavoro


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *