di


Van Cleef & Arpels spicca il volo con l’aquilone

È l’aquilone il soggetto della nuova collezione firmata Van Cleef & Arpelsotto creazioni di Gioielleria e a sette capolavori unici di Alta Gioielleria reinterpretano la leggerezza e il movimento del simbolo considerato fonte di protezione nella cultura asiatica. La collezione Cerfs-Volants illustra con virtuosità lo stile caratteristico della Maison, che si dedica da sempre alla trasposizione artistica delle nozioni di flessibilità e movimento.

Collezione di gioielleria Cerfs Volants di Van Cleef & Arpels
Collezione di gioielleria Cerfs Volants di Van Cleef & Arpels

La Maison dona a otto creazioni di gioielleria un carattere unico: una collana, un bracciale, una spilla, due anelli e tre modelli di orecchini. L’aquilone che spicca il volo dà vita ad un anello Entre les Doigts: i nastri dell’aquilone si dispiegano sulla mano, mentre i suoi pendagli mobili assecondano i movimenti delle dita, conferendo a questo gioiello un dinamismo eccezionale.

Un paio di orecchini asimmetrici creano la sorpresa riunendo due diverse rappresentazioni dell’aquilone, la prima in madreperla bianca e grigia, la seconda incastonata di diamanti e pietre preziose colorate.

Anello Entre Doigts della collezione di gioielleria Cerfs Volants
Anello Entre les Doigts della collezione di gioielleria Cerfs Volants

Sulla spilla chatelaine, il motivo dell’aquilone accompagna quello di una nuvola, dando l’impressione di volare in mezzo a gocce di pioggia rappresentate da delicate gemme mobili. Collegati da una catenella incastonata di diamanti e riposizionabili a piacere, questi due motivi possono anche essere separati e indossati da soli grazie a un ingegnoso meccanismo.

Spilla della collezione di gioielleria Cerfs Volants
Spilla della collezione di gioielleria Cerfs Volants

Mentre madreperla bianca e grigia armonizzano i loro riflessi, zaffiri rosa e malva orchestrano delicati chiaroscuri. Su ogni gioiello della collezione Cerfs-Volants, l’utilizzo di varie tecniche di incastonatura e di tagliobrillante, a goccia o quadrato – dimostra tutta la maestria gioielliera sfoggiata da Van Cleef & Arpels per dar vita a queste creazioni.

Orecchini Cerfs-Volants modello grande della collezione di gioielleria
Orecchini Cerfs-Volants
modello grande della collezione di gioielleria

La Maison interpreta il tema dell’aquilone grazie anche a sette capolavori unici di Alta Gioielleria. La prima parure, composta da una collana, un anello, un paio di orecchini e una spilla, valorizza uno dei savoir-faire emblematici di Van Cleef & Arpels: il Serti Mystérieux. Questa celebre tecnica, brevettata dalla Maison nel 1933, sublima le gemme senza far apparire il metallo prezioso. Costruendo il corpo dell’aquilone, diamanti e rubini si intrecciano per creare tre pavé con motivi diversi. Disegnata da diamanti con tagli diversi – brillante, a goccia, a navette o a baguette – la coda dell’aquilone è interamente articolata grazie ad un minuzioso lavoro di raccordo.

La collezione di Alta Gioielleria Cerfs Volants
La collezione di Alta Gioielleria Cerfs Volants

La seconda parure presenta un’estetica gioiosa ed acidula, ispirata ai gioielli da cocktail sfoggiati dalle signore eleganti durante le reception mondane degli anni Sessanta e Settanta. I due anelli da cocktail, con gemme multicolori che abbozzano farfalle preziose, svelano le loro armonie solari. L’abile mix cromatico, caratteristico dell’estetica Van Cleef & Arpels, si esprime con poesia su questi anelli spettacolari: il primo mette in risalto una squisita rubellite di 37,89 carati incastonata al centro, grazie ad una delicata armonia di pietre preziose con i colori dell’arcobaleno; il secondo svela invece una tormalina verde con taglio a cuscino di 38,03 carati, la cui tinta contrasta piacevolmente con le altre gemme dalle sfumature blu, viola e rosa.

Cerfs Volants, collezione di Alta gioielleria
Cerfs Volants, collezione di Alta gioielleria

Per finire, un pezzo unico eccezionale, la collana lunga Cerfs-Volants Mystérieux, ci dimostra tutto il virtuosismo tecnico della Maison, combinando numerosi savoir-faire: questa creazione cela in effetti un orologio con movimento al quarzo antiorario che permette alla persona che la indossa di leggere l’ora grazie a uno specchio quando ne apre lo scrigno. Sulla cassa, un lavoro di intarsio su un chiaroscuro di madreperla disegna, con uno stile molto grafico, il motivo dell’aquilone. Sull’esterno della cassa, l’aquilone è delineato da rubini dalle tinte intense, sublimati dalla tecnica del Serti Mystérieux.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *