di


Van Cleef & Arpels, fiori e fortuna i temi della nuova collezione Cosmos

Orecchini in oro rosa, diamanti e madreperla
Orecchini in oro rosa, diamanti e madreperla

Fiori e fortuna si vestono di madreperla, onice e diamanti: sono i nuovi modelli della collezione Cosmos e a produrli è Van Cleef & Arpels, che da sempre rende omaggio alla natura e alla sorte, due temi cari alla maison. La collezione Cosmos incarna l’essenza della femminilità e della luce con petali scintillanti che circondano diamanti.

Finger Ring, oro rosa, diamanti e madreperla bianca
Finger Ring, oro rosa, diamanti e madreperla bianca

Sottili contorni di oro, diamanti e onice consentono a questi gioielli di brillare con la massima lucentezza, mentre sul retro è raffigurato il motivo floreale. Van Cleef & Arpels sta allargando la tradizione delle collezioni a tema floreale con l’obiettivo di dare una nuova interpretazione all’anello “between the finger”, cioè “tra le dita”. Un solo anello i cui motivi si poggiano lievemente su più dita: questo è anche il concept della prossima campagna adv del marchio.

Pendente Cosmos in oro bianco, onice e diamanti
Pendente Cosmos in oro bianco, onice e diamanti

La collezione è stata lanciata durante un evento alla boutique parigina di Place Vendôme, e successivamente in Medio Oriente con un pomeriggio a base di té presso la sede della società a Dubai. Ricordano le linee “Frivole” e “Rose de Noël” i gioielli Cosmos, disponibili sia in oro rosa sia in oro bianco. Le due varianti sono ispirate a un design anni Cinquanta, con quattro petali a forma di cuore che richiamano l’immagine di un quadrifoglio.

Anello Cosmos in oro bianco, onice e diamanti
Anello Cosmos in oro bianco, onice e diamanti

Questa forma, ha spiegato Nicolas Bos, amministratore delegato di Van Cleef & Arpels, è diventata una sorta di firma della maison, apparendo anche in altre collezioni di alta gioielleria del marchio come l’iconica Alhambra. “La bellezza e la semplicità del motivo floreale  è presente in ogni cultura, sia che si tratti di europei, di asiatici o di americani”, ha affermato, a testimonianza dell’universalità di Van Cleef.

www.vancleefarpels.com


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *