di


Valérie Messika. Dieci anni di creatività e di successo

«Ho voluto un diamante per tutti i giorni, che avesse un’anima contemporanea e glamour»

Valerie-Messika-GIOIELLI

«L’universo del gioiello in diamanti aveva bisogno di un tocco cool e sexy. Era troppo old fashioned, rigido, ancora legato al concetto del ‘diamante per sempre’. Ho voluto scardinare in toto questo approccio e pensare a un nuovo modo di concepire la regina delle gemme. Ho voluto un diamante per tutti i giorni, che avesse un’anima contemporanea e glamour, che non creasse timore e riverenza, ma avvicinasse il più possibile la cliente, sia la giovane sia la più agée. Così è nata Messika Joaillerie».

gioielli messika

Con un incipit e un motto ben chiaro “far uscire il gioiello dai soliti schemi per creare liberamente il proprio stile”, Valérie Messika – CEO e Direttrice Artistica, figlia del noto diamantaio André Messika – nel 2005 ha dato vita a una Maison che ha celebrato i suoi primi dieci anni con un nuovo atelier parigino, accanto alla boutique, dedicato solo all’Alta Gioielleria.

«Mantenendo la mia promessa di conservare il diamante come pietra unica, ho elaborato per l’occasione dieci parure tutte in diamanti bianchi, dieci pezzi che sintetizzano con una prodezza stilistica di grande forza, il punto d’incontro tra la maestria ricevuta da mio padre e quella femminilità contemporanea che deve essere il fulcro di tutte le creazioni. Ho scelto diamanti dal taglio diverso per ciascun pezzo, in modo che la forma del gioiello si identificasse sempre con qualcosa di nuovo e rivelasse uno spirito di modernità».

MESSIKA-BRACCIALE

Non vedrete mai rivière o solitari tra le collezioni Messika, ma solo collane, bracciali, orecchini e anelli in cui prevale l’elasticità della forma, dominata da pietre mobili che sono la sintesi di un’innovazione tecnica briosa e accattivante.

«Se devo trovare un icon piece direi che la collezione Move è quella che più riflette il mio motto, tanto da presentarla anche in versione maschile. Ma se vogliamo parlare di best-seller, senza dubbio vince la Skinny con i bracciali Fils de Diamants, nei tre colori dell’oro e diamanti bianchi, gialli e neri».

Con 250 punti vendita in 50 Paesi in tutto il mondo, un Flagship store, un Atelier di Haute Joaillerie al 259 di rue Saint-Honoré e un piano di new opening per il 2016 che prevede cinque nuove boutique, Valérie Messika ha scelto l’Italia come nuova sfida commerciale (al momento è in vendita a Firenze e Venezia).

«Amo l’Italia e ho rimandato troppo la mia presenza qui. C’è qualcosa di molto forte nel gioiello made in Italy. La bellezza e l’unicità sono due elementi imprescindibili del vostro stile. Ma ora ci sono anche io».


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Orizzontale AMERICA