di


Valenza Gioielli sul Lago Maggiore per avvicinarsi all’Expo

Dal 3 al 5 ottobre la prossima edizione della rassegna piemontese si svolge eccezionalmente a Villa Giulia a Verbania

Villa Giulia

Si sposta eccezionalmente sulla sponda piemontese del Lago Maggiore Valenza Gioielli, l’appuntamento fieristico con la gioielleria del distretto valenzano. Dal 3 al 5 ottobre la rassegna si svolgerà a Villa Giulia, a Verbania, per offrire la contestuale possibilità, per i buyer in arrivo, di visitare anche l’Expo di Milano. L’evento è promosso da Confindustria Alessandria – Gruppo Aziende Orafe Valenzane, ed è organizzato dal Ce.S.I. – Centro Servizi per l’Industria di Confindustria Alessandria.

Dopo le edizioni svoltesi nel 2013 e nel 2014 a Valenza, a Villa Scalcabarozzi, “la scelta di progettare l’iniziativa a Verbania – fanno sapere gli organizzatori – è dettata dalle maggiori disponibilità di spazi espositivi con conseguente riduzione dei costi per gli espositori, ed opportunità per la clientela internazionale di visitare l’Expo. L’interesse storico della location ed il fascino del Lago Maggiore sono ulteriori fattori che hanno concorso alla definizione del progetto che si rivolge, principalmente, agli operatori esteri”. I buyer in arrivo dall’estero, infatti, hanno avuto l’opportunità di prolungare il soggiorno aggiungendo la visita all’Expo: sono già confermate importanti visite di operatori da Russia, Asia e America Latina.

Le attività di incoming della clientela estera, prevalentemente segnalata dalle aziende partecipanti, sono state sostenute da Regione Piemonte, attraverso Ceipiemonte e l’Ice – Agenzia per l’Internazionalizzazione. L’intervento di Ceipiemonte rientra nell’ambito dei progetti integrati di filiera sostenuti da Regione Piemonte, Unioncamere Piemonte e Sistema Camerale, con particolare attenzione da parte della Camera di Commercio di Alessandria. L’azione di contatto svolta dalle antenne di Ceipiemonte e dalla rete estera Ice si pone l’obiettivo di annoverare operatori in visita da oltre 35 nazioni, ai quali si uniranno qualificati esponenti del dettaglio nazionale.

La formula espositiva di “Valenza Gioielli 2015” prevede sale individuali, moduli preallestiti, moduli in coesposizione ed aree “open space” condivise gestite direttamente da Ceipiemonte per le aziende piemontesi, tutti con costi concorrenziali. Ceipiemonte assisterà le imprese partecipanti con interpretariato ed informazioni sui mercati di riferimento.

Valenza_Francesco Barberis“Abbiamo ritenuto di localizzare, limitatamente al 2015, l’appuntamento b2b di Valenza Gioielli a Villa Giulia – spiega Francesco Barberis, presidente del Gruppo Aziende Orafe Valenzane di Confindustria Alessandria (in foto a sinistra) – per poter offrire maggiori spazi e formule espositive a costi ridotti rispetto agli anni precedenti in virtù delle caratteristiche strutturali della location, e per stimolare l’interesse di primari operatori internazionali con un programma che, oltre all’attrattività del Lago Maggiore, comprende la visita all’Expo di Milano. Importanti marchi valenzani, qualificate aziende manifatturiere del territorio e brand da altri distretti hanno già confermato la partecipazione. Auspico che anche altre imprese colgano l’opportunità iscrivendosi all’evento, che rappresenta una occasione di contatto di rilievo per le attività di internazionalizzazione e per la distribuzione in Italia con investimenti contenuti. Valuteremo in seguito, insieme alle aziende ed agli enti, le risultanze dell’iniziativa del 2015 per la definizione del programma per il prossimo 2016”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *