di


Vacheron Constantin, un Tourbillon che dura 14 giorni

Una riserva di carica di 14 giorni: è la straordinaria prestazione del nuovo Patrimony Traditionnelle 14-day Tourbillon di Vacheron Constantin che peraltro già risponde ai nuovi requisiti del Punzone di Ginevra. Il nuovo calibro 2260 realizzato dalla manifattura alloggiato in una cassa tonda è ospitato in un modello essenziale ma dal contenuto altamente tecnologico.

Una evoluzione incredibile del brand che festeggia quest’anno il suo 125anniversario e che per celebrare la ricorrenza ha deciso di rispondere in modo ancora più chiaro alle esigenze della sua clientela. Di solito associato a altre complicazioni, il calibro prodotto dalla maison svizzera ha puntato questa volta su un tourbillon puro dall’eccezionale riserva di carica di 14 giorni con 231 componenti e due grandi ponti (non tre come nel precedente): il diametro del movimento è di 29,1 mm con uno spessore di 6,8.

L’aspetto esteriore dell’orologio è invece ispirato a vecchi modelli da tasca di Vacheron, nel rispetto dei codici di design che hanno contraddistinto la società. Ore, minuti e secondi a ore 6 per una cassa in oro rosa 18 carati di 42 mm di diametro e 12,2 di spessore. Resistente all’acqua fino a 30 metri, il quadrante è in opalino argentato, con indici in oro. Cinturino in alligatore marrone, fibbia in oro rosa.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *