di


Vacheron Constantin, un orologio da trecentodieci diamanti

Trasformano esperienze di secoli in vere e proprie opere d’arte. La mano dell’artigiano gioca un ruolo essenziale nel mondo del tempo e della precisione, soffermandosi sui dettagli più piccoli. Nella manifattura Vacheron Constantin sono gli esperti orologiai, gioiellieri e tagliatori di gemme dei Métiers d’Art a compiere questa trasformazione: è un’opera d’arte il nuovo modello Kalla Haute Couture à Pampilles, che sigilla l’antico legame di Vacheron tra arte e artigianato.

Una nuova declinazione di orologi che la manifattura svizzera ha iniziato a realizzare nel 1979. Contemporaneo e senza tempo, sinonimo di artigianalità di gioielleria e orologeria, il nuovo Kalla Haute Couture à Pampilles già dal nome proclama il suo patrimonio di finezza, eleganza e originalità. Trecentodieci diamanti di taglio diverso rendono questo modello una fonte di luminosità e splendore.

Come un ricamo delicatamente luminoso su cui il tempo non ha presa, il Kalla Haute Couture à Pampilles, adornato con circa 28,70 carati di gemme, riprende la tradizione del “segreto” che ha permesso agli orologi del 19esimo secolo di controllare l’ora in modo discreto.

Le pietre preziose che nascondono ore e minuti sono esaltati dal movimento di quattro fili mobili. Oro bianco e diamanti per un bracciale orologio che combina tagli brillante, Princess e Flamme (introdotto da Vacheron nel 2009 e che, sviluppato con una tecnica di gemsetting apposita, brilla grazie alle 77 sfaccettature), e che prende vita sul polso come un merletto. Tra cassa, quadrante e bracciale, sono 87 i diamanti taglio flamme, 184 quelli taglio brillante e 39 taglio princess.

Lo splendore è ulteriormente impreziosito da un profilo affusolato asimmetrico che si apre a percorsi creativi inesplorati in cui i sentimenti prevalgono su regole rigorose. La linea gioca con varie forme e carati per un ritmo visivo unico. Nel cuore di questo orologio un movimento meccanico prestigioso: il famoso Calibro 1005 a carica manuale con la corona sul retro del movimento.





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *