di


Vacheron & Constantin trasfonde la perfezione nell’acciaio

Fare meglio, se possibile. Ed è sempre possibile!“, motto inossidabile della Vacheron & Constantin più che mai attuale, soprattutto se riferito al Quai de l’Île, il nuovo automatico dell’omonima Collezione del 2008.

E’ in acciaio (metallo che viene introdotto nella Linea per la prima volta) con cassa di 41 mm. a cuscino, lunetta tonda, carrure di forma tonneau e fondello trasparente.

 Vacheron & Constantin orologio da uomo

L’ultimo segnatempo della Vacheron & Constantin monta il Calibro 5100, rifinito meticolosamente con smussature, lucidatura, perlage e Côtes de Genève.

I suoi 172 componenti animano ore, minuti, secondi (al centro), le funzioni del datario (attraverso le trasparenze di un vetro minerale incorporanto nel quadrante è visibile il disco del datario su cui è riportato un indicatore che punta verso la data esatta) ed è dotato di una comoda riserva di carica di oltre 60 ore.

Altra particolarità del nuovo Quai de l’Île, battezzato proprio con il nome del luogo in cui ha sede la Maison, un fazzoletto di terra tra le rive destra e sinistra del Rodano, è il suggestivo effetto di profondità del quadrante, costruito a più strati su più livelli, con finitura opalina; monta indici e lancette in materiale luminescente bianco, per garantirne una leggibilità ottimale, ed è disponibile in color argento o nero.

 Vacheron & Constantin orologio da uomo
Quai de l’île

L’adozione di un metallo diverso dall’oro rappresenta una virata audace dell’azienda svizzera dopo ben 260 anni di storia ininterrotta; si fa largo uno spirito innovativo che, contrariamente a quanto potrebbe sembrare, non ne interrompe la prestigiosa tradizione, bensì la rinvigorisce conformandola a concezioni di stile assolutamente contemporaneo e di più spiccata versatilità.

Con Quai de l’Île la Maison ginevrina lascia quindi immutata la propria malia estetica, risultato di un lavoro paziente di impareggiabile artigianalità orologiera, che obbliga a dilatare i tempi di realizzazione fino al 40 % rispetto ai normali standard di produzione, per una totale conformità  ai rigorosi requisiti imposti dalla certificazione del Punzone di Ginevra.

 

www.vacheron-constantin.com


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *