di


Una web-app per creare gioielli tra le start-up innovative scelte da Intesa Sanpaolo

Tra le otto aziende selezionate per StartUp Initiative Fashion & Design figura la romana Makoo Jewels, che consente di realizzare monili attraverso la voce e una stampante 3D

Otto start-up innovative nei settori della moda e del design: sono state selezionate da Intesa Sanpaolo in occasione della III edizione di StartUp Initiative Fashion & Design, evento realizzato dalla piattaforma di accelerazione per giovani imprese hi-tech del Gruppo, che si è tenuto ieri a Milano presso l’Istituto Europeo di Design. Tra queste, anche la romana Makoo Jewels, che consente di creare un gioiello unico semplicemente utilizzando la voce dell’utente e una stampante 3D.

Come? Si registra un breve messaggio vocale e il software di Makoo analizza in tempo reale le caratteristiche che rendono unica ogni voce e creerà un modello tridimensionale corrispondente al messaggio registrato. L’utente potrà poi scegliere forma, materiale (ottone, bronzo, argento, oppure ottone placcato in oro) e dimensione del gioiello. La produzione è realizzata sfruttando la stampa 3D da un partner esterno, Shapeways. Con un codice consegnato insieme all’oggetto si potrà riascoltare il messaggio e rivivere le emozioni che hanno portato alla realizzazione di un monile unico.

Federico De Simone e Giulio Galassi, i fondatori di Makoo Jewels

Fondata nel giugno 2013 da Federico De Simone e Giulio Galassi come risultato di InnovAction Lab (progetto imprenditoriale non-profit tra i più importanti nel mondo) e un finanziamento ottenuto da H-Farm ventures, Makoo Jewels (che ha partecipato anche al nuovo evento di Fiera di Vicenza Origin Passion and Beliefs) è stata selezionata da Intesa Sanpaolo insieme ad altre 7 startup della moda e del design: insieme, a Milano, hanno incontrato oltre 120 tra aziende, investitori, nazionali e internazionali e istituzioni.

Nel campo della moda sono state selezionate anche la Re-Bello (Bolzano), che punta sulla continua introduzione di nuovi tessuti tutti strettamente eco-sostenibili, la londinese Wowcracy, piattaforma di “pre-commerce” che consente ai marchi di moda e agli stilisti di presentare i loro nuovi prodotti o collezioni per testare la ricettività del mercato e XYZE Srl (Treviso), nuova tecnologia che collega le misure del corpo con i vestiti che si desidera acquistare, fornendo la taglia corretta.

Start-Up Initiative è la piattaforma di accelerazione internazionale sviluppata dalla Divisione Corporate & Investment Banking di Intesa Sanpaolo, che seleziona promettenti startup ad alta tecnologia, le forma e le mette in contatto con investitori finanziari e industriali. Finora la piattaforma ha fatto incontrare oltre 4500 startup e growing companies con migliaia di investitori, imprese e operatori nell’ecosistema dell’innovazione.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *