di


Un gioiello per la vita: 20 artisti contro la violenza sulle donne

Gioiello Comunicazione”, un’idea della jewellery designer Sandra Ercolani, ha dato il via al primo concorso artistico nazionale “Un Gioiello per la Vita”, promosso dal Comitato Culturale di Volontariato Sinergie di Piacenza, per puntare i fari su una delle tante barbarie di cui è capace l’essere umano: la violenza sulle donne.

Un gioiello per la vita

Un gioiello per la vita

Simona Intravaia, "Lega'mi", collana

Un gioiello per la vita

Un gioiello per la vita

Doni Del Mare, collana

Un gioiello per la vita

Un gioiello per la vita

Margherita Berselli, "Curandoti il pensiero", anello

Un gioiello per la vita

Un gioiello per la vita

Roberta Lazzarato, "Trilogy dell'abuso", anello

Un gioiello per la vita

Un gioiello per la vita

Agnese Del Gamba, "Mi manchi", collana/scultura

Un gioiello per la vita

Un gioiello per la vita

Serena Pucci, "Rose 2021 anello-scultura", anello

Un gioiello per la vita

Un gioiello per la vita

Laura Ronchi, "Deep", anello

Un gioiello per la vita

Un gioiello per la vita

Lucia Pifano, "Cuore di vetro", collana

Un gioiello per la vita

Un gioiello per la vita

Elena De Paoli, " Gabbie dorate", collana

Un gioiello per la vita

Un gioiello per la vita

Daniela Possenti, "Chiroteca", guanto decorativo

Un gioiello per la vita

Un gioiello per la vita

Paolo Maianti, "Bracciale", bracciale

Un gioiello per la vita

Un gioiello per la vita

Lina Di Matteo, "La lacrima nel cuore", collana

Un gioiello per la vita

Un gioiello per la vita

Enrica Prazzoli, "1.7HzAA", collana

Un gioiello per la vita

Un gioiello per la vita

Elena Fantini, "Libertà del cuore", ciondolo

Un gioiello per la vita

Un gioiello per la vita

Elena De Paoli, "Gabbie dorate", collana

Un gioiello per la vita

Un gioiello per la vita

Carmela Barbato, "Il filo rosso", collana

Un gioiello per la vita

Un gioiello per la vita

Frilli Colombo, "Superficie forata", ciondolo

Un gioiello per la vita

Un gioiello per la vita

Angela Tonali, "E poi...la Primavera", collana

Un gioiello per la vita

Un gioiello per la vita

Sogand Nobahar, "La rinascita del loto", bracciale

Un gioiello per la vita

Un gioiello per la vita

Daniela Luzzu, "Evasioni", collana

Un gioiello per la vita

Un gioiello per la vita

Ernestina Parente, "La luce e i colori delle donne vincono sempre", bracciale

Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image...

Tra gli artisti che hanno aderito – interpretando attraverso una personale creazione, esclusivamente realizzata con materiali non preziosi per non distrarre dal valore etico del progetto, questo atroce malessere radicato nel sociale di tutti i tempi -, la giuria (composta da Sandra Ercolani, Flaviano Celaschi, architetto  e professore ordinario di disegno industriale dipartimento di architettura, Silvia Cipelli, architetto, Anna Forte, designer e orafa,  Sandra Bozzarelli, titolare e responsabile della galleria  d’arte contemporanea “Il Lepre” di Piacenza), ha selezionato, in base ai criteri di indossabilità, attinenza al tema, ricerca, originalità e tecnica, 20 lavori. Gli oggetti, espressione della forza, dei dolori, della libertà, delle speranze, delle infaticabili lotte di tutte le donne, saranno i protagonisti dell’esposizione itinerante in cinque tappe “Un Gioiello per la Vita”, ed ogni appuntamento sarà per i visitatori l’occasione per votare l’autore preferito tra: Agnese Del Gamba, Angela Tonali, Carmela Barbato, Daniela Possenti, Elena De Paoli, Elena Fantini, Enrica Prazzoli, Ernestina Parente, Frilli Colombo, Laura Ronchi, Lina Di Matteo, Luzzu Daniela, Lucia Pifano, Margherita Berselli, Paolo Maianti, Roberta Lazzarato, Doni Del Mare, Serena Pucci, Simona Intravaia, Sogand Nobahar. Il primo posto si aggiudicherà una personale presso la galleria Il Lepre e per il secondo sarà pubblicato un articolo sulla rivista Preziosa Magazine.

I nomi dei vincitori saranno comunicati in occasione dell’inaugurazione, che si terrà l’8 marzo, giornata simbolo delle donne, alle cantine di Palazzo Ghizzoni Nasalli a Piacenza, prima delle cinque tappe, dalle 18.30 alle 20.30.

L’evento si concluderà il 24 settembre 2017 a Pianello Valtidone, giorno in cui verrà decretato il vincitore della giuria popolare.

gioiellocomunicazione.webnode.it

 

 

 

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *