di


UBM, nella seconda metà dell’anno il business è in Asia

Si è chiusa con 10mila visitatori la terza edizione della Singapore Jewellery & Gem Fair 2015: ieri al via la China International Gold, Jewellery & Gem Fair Shanghai

Singapore fair_SJGF 2015 (1)

Mentre è in corso la China International Gold, Jewellery & Gem Fair Shanghai, diffusi i dati di affluenza alla Singapore Jewellery & Gem Fair 2015, che a fine ottobre ha raccolto intorno a una selezione di 140 espositori da 21 paesi oltre 10mila visitatori. La terza edizione della rassegna – organizzata da UBM Exhibition Singapore Pte Ltd, membro di UBM Asia, e sostenuta dalla Singapore Jewellers Association e dalla Borsa Diamanti di Singapore – si è chiusa con un significativo incremento del numero di acquirenti tra gioiellerie, collezionisti privati e membri di associazioni di gioielli. Oltre 100.000 pezzi di alta gioielleria dal valore di oltre 2,5 miliardi di dollari in dieci padiglioni divisi per prodotto e paese.

All’interno della manifestazione, si è svolta la cerimonia di certificazione di imprese di gioielleria locali – 22 in tutto, per questa prima fase – nell’ambito del regime di accreditamento CaseTrust-SJA per la loro adesione rigorosa a politiche trasparenti per il rimborso, la condivisione di informazioni dettagliate sui costi e sul personale di vendita. Nel giorno dell’inaugurazione, altra cerimonia per il Singapore Jewellery Design Award (SJDA) dedicato ai giovani designer di gioielli.

Singapore fair_SJGF 2015 (4)

La prossima edizione si svolgerà dal 4 al 7 novembre 2016, sempre presso il Sands Expo and Convention Centre. Per la prossima edizione, UBM lancerà un’altra emozionante mostra, “Exquisite Singapore”, in concomitanza con la Singapore Jewellery & Gem Fair. Questa prestigiosa mostra celebrerà uno stile di vita di lusso riunendo una gamma eccezionale di capolavori privati.

Intanto ieri ha aperto i battenti un’altra manifestazione di UBM Asia, la China International Gold, Jewellery & Gem Fair Shanghai. Aperta (anche al pubblico) fino al 14 dicembre, la Fiera di Shanghai mette in vetrina i prodotti – gioielli finiti, diamanti, pietre preziose, materie prime, attrezzature e imballaggi – di oltre 300 espositori provenienti da 23 paesi e regioni. Il mercato al dettaglio del paese ha mantenuto la crescita nel corso degli ultimi 10 anni. Da gennaio a ottobre 2015, le vendite al dettaglio di gioielli in Cina sono arrivate a 39 miliardi di dollari, secondo i dati del National Bureau of Statistics cinese.

Singapore fair_SJGF 2015 (5)

“Shanghai, considerato un trendsetter in Cina, è un mercato privilegiato per i gioielli – ha dichiarato Joe Ho, Direttore Fiera di UBM Asia in Cina -. Dal suo lancio nel 2005, la Fiera di Shanghai è stata testimone della crescita del mercato dei gioielli della città. Siamo orgogliosi di aver avuto un ruolo nella creazione di una piattaforma di trading di gioielleria internazionale a Shanghai. La nostra fiera offre ineguagliabili opportunità a gioiellieri di tutto il mondo per esplorare questo mercato e le città vicine”.

Singapore fair_SJGF 2015 (2)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *