di


UBM acquisisce Allworld Exhibitions con le due edizioni di Jewellery Arabia

Il colosso fieristico amplia il suo business acquisendo la società che organizza le edizioni della rassegna orafa in Bahrain e Kuwait

jewellery-arabia_ubm_yessevan-compressor

Si amplia il portfolio fieristico di UBM che ha acquisito la Allworld Exhibitions, portando in seno al colosso asiatico anche le due edizioni di Jewellery Arabia in Bahrain e Kuwait. La asiatica Allworld è operativa con 51 fiere in 11 paesi e in nove settori industriali, nell’anno finanziario chiuso a giugno 2016 ha generato un fatturato di 97,2 milioni di dollari. Con questa operazione UBM fa il suo ingresso in Medio Oriente, completando l’offerta già esistente.

“L’acquisizione di Allworld è del tutto in linea con le nostre strategie eventi – ha spiegato Tim Cobbold, CEO di UBM – e rappresenta un’opportunità eccezionale per accelerare la crescita, investendo in un business eventi di alta qualità. In questo modo consolidiamo la nostra posizione in qualità di gruppo eventi business in Asia e miriamo a raggiungere la posizione numero uno nella regione dell’Asean”.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *