di


Tutto pronto per la quarta edizione di Maestri del Gioiello

Al via venerdì a Milano con maestri orafi e artigiani pronti a mostrare pezzi unici realizzati secondo le antiche tradizioni

Officina Orafa di Migliozzi - Bracciale

È tutto pronto per la quarta edizione di Maestri del Gioiello, che sarà di scena da venerdì (12 ottobre) a lunedì. L‘Esposizione nazionale di artigianato artistico-orafo di qualità, patrocinata da Comune di Milano, Provincia di Milano e Regione Lombardia, si prepara ad aprire il sipario in uno dei teatri simbolo degli eventi di moda, cultura e arte, la Palazzina Liberty di Largo Marinai d’Italia a Milano.

Organizzata dall’Associazione culturale e artistica Iperbole con il supporto organizzativo di Eventi doc di Myriam Vallegra, Master of The Jewel accoglie esponenti dell’alta oreficeria artistica, artigiani del gioiello d’arte e maestri orafi. Negli eleganti spazi creati tra una vetrata e l’altra della Palazzina, espositori italiani, attentamente selezionati da una commissione di esperti, proporranno a pubblico e critica pezzi unici, realizzati seguendo le antiche tradizioni orafe, abbinando materiali preziosi, pietre rare e gemme originali, per ottenere piccole opere d’arte di grande valore.

“L’evento “Maestri del Gioiello” è nato per sostenere l’artigianato autentico e di alta qualità, in un settore da sempre considerato di lusso e per pochi, come quello della gioielleria – sottolineano gli organizzatori della mostra –In realtà, anche questo mondo vive e si rinnova soprattutto grazie alla maestria e alla creatività di artigiani che unendo tradizione e abilità creano gioielli destinati a colpire emotivamente anche l’osservatore più disincantato”.

Anche quest’anno la Mostra è accompagnata dal Concorso Jacopo da Trezzo il cui tema, per l’edizione 2012, è  “A Milano con grinta verso il futuro. I Maestri orafi inviano un messaggio positivo in questo momento di crisi”. Un argomento delicato e di grande attualità con una carica ottimistica e positiva che gli orafi sono chiamati ad interpretare, ognuno secondo il proprio estro e la propria personalità. Due i maestri da premiare: il più votato dal pubblico di visitatori e quello più votato dagli operatori del settore presenti alla mostra. Al termine del concorso seguirà l’estrazione di una delle persone che hanno votato cui verrà consegnato un piccolo prezioso realizzato appositamente da uno dei maestri.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *