di


Tutto il bello del Tempo, le sfide coraggiose esigono dedizione

Dedizione nel tentativo di riuscire a fermare il Tempo, ad esempio,… Sfida purtroppo persa in partenza, eppure tanto adrenalinica da profondervi ogni fatica ed ogni risorsa mentale. Ci prova F.P. Journe, Maison che investe cospicue energie nel raggiungimento dell’inarrivabile, meccanicamente ed esteticamente parlando. Stavolta prova a sospendere il Tempo con l’Elégante, ed i risultati sono stupefacenti.

Nei suoi orologi, invece, la 2o’Clock piazza un indefettibile cuore Myota, che fa bene ciò che deve fare, per dedicarsi in tutta sicurezza al colore, godimento per l’occhio che reclama la sua parte. Concetto estetico spinto ancora più avanti dalla Vacheron Constantin che riesce a risolvere spettacolarmente in monocromo, dedicandosi nel contempo all’arte meccanica.

Per sua natura allergica ai cliché,  Meccaniche Veloci è dinamicamente attratta da tutto ciò che genera moto, e lo evoca nei suoi modelli, esporandolo finanche sulle onde del mare. 

 2o’Clock

Garantisce la maison milanese Mabina, fondata nel 1999 da una famiglia di gioiellieri da tre generazioni. È suo il brand di orologi 2o’Clock che per l’ultima collezione, New Age, scommette tutto sul colore, in sintonia con la freschezza e l’allegria della bella stagione. Cromatismo vivace ma garbato, cifra stilistica dei cinturini, veri protagonisti della linea, che sono in tessuto elastico regolabile, accostati a cassa in acciaio  di concezione classica, con differenti dimensioni per lei e per lui.

Per la linea femminile misura infatti 29 mm di diametro, con ghiera zigrinata tono su tono oppure, in alcuni modelli, in versione acciaio PVD grigio scuro o acciaio PVD oro rosé. Anche il quadrante, capricciosamente contagiato dalle varianti cromatiche del cinturino, è disponibile in finitura sunray silver, blu, grigio scuro, rosa o bianco.

Collezione Donna

Collezione Donna

Collezione Donna

Collezione Donna

Collezione Donna

Collezione Donna

Collezione Donna

Collezione Donna

Collezione Donna

Collezione Donna

Collezione Donna

Collezione Donna

Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image...

Maggiore il diametro della cassa del modello maschile,  36,5 millimetri, con decoro sunray dei quadranti in verde militare, silver, champagne, nero, blu o effetto legno, su cui svetta la lancetta dei secondi colorata in abbinamento con il tono principle del cinturino.

Collezione Uomo

Collezione Uomo

Collezione Uomo

Collezione Uomo

Collezione Uomo

Collezione Uomo

Collezione Uomo

Collezione Uomo

Collezione Uomo

Collezione Uomo

Collezione Uomo

Collezione Uomo

Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image...

Scheda tecnica
2o’Clock, New Age
– Orologi tre sfere con funzioni ore, minuti, secondi e data
– Fondello a vite
– Lancette con Luminous
– Cinturino di tessuto elastico regolabile multicolore
– Movimento al quarzo Miyota 

www.2oclock.it

F. P. Journe

Ampia gamma cromatica anche per i cinturini in caucciù con chiusura déployante della linea Elégante proposta dalla ginevrina F.P. Journe. Scattanti e raffinati, supportano una cassa in titanio grado 5 con esclusivo trattamento Titalyt, processo di ossidazione del titanio, mediante elettro-plasma (da qui anche il peculiare colore, abbinabile a qualunque stile) che migliora la durezza del materiale e la sua resistenza all’usura e alla corrosione. 

Al di sotto del quadrante, mutevole dal bianco madreperla del giorno al controluce dell’illuminazione al buio, un rivoluzionario movimento elettromeccanico che garantisce oltre 8 anni di autonomia di marcia (stesso periodo di tempo occorso per realizzarlo), passando in modalità stand by dopo 35 minuti di inutilizzo. Nel frattempo il microprocessore, ideato per questo orologio, continua a svolgere il suo lavoro misurando il tempo.

Élégante 48mm titalyt® orange-1-min
Élégante 48mm titalyt® khaki green-min
Élégante 48mm titalyt® midnight blue-min
Élégante 48mm titalyt® deep blue-min
Élégante 48mm titalyt® yellow-min
Élégante 48mm titalyt® anthracite-min
Élégante 48mm titalyt® burgundy-min
Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image...

Scheda tecnica
– Movimento
– Calibro 1210
– Elettromeccanico
– Motore bi-rotore brevettato
– Processore dedicato, con funzioni specifiche e a basso consumo
– Frequenza del quarzo: 32’768 Hz.
– Dimensioni del movimento
– Dimensione totale: 28,5 x 28,3 mm
– Dimensione di incasso: 27,9 x 27,7 mm
– Spessore: 3,13 mm
– Altezza dell’asse della tige di ricarica: 1,10 mm
– Diametro della tige filettata per la messa all’ora: S 0,90 mm

Particolarità
– Stand by dopo 35 minuti di inattività
– Riavvio e impostazione automatica dell’ora all’attivazione dell’orologio
– Rilevatore di movimento visibile sul quadrante
– Tige per la messa all’ora a 2 posizioni
– Cassa Titanio trattato Titalyt® 48 mm
– Tortue plate®: 40×48 mm
– Spessore totale della cassa: 7,95 mm
– Fondo zaffiro trasparente
– Corona Avvitata in Titanio trattato Titalyt®
– Impermeabilità 3 ATM
– Cinturino Caucciù con chiusura déployante

Numero di elementi
– Rubini: 18
– Movimento senza quadrante: 129 elementi
– Con cassa e cinturino: 162 elementi

www.fpjourne.com

Vacheron Constantin

Oro rosa e tonalità blu notte, connubio perfetto, emblematico della ricercata eleganza della Vacheron Constantin che con il suo iconico Patrimony Calendario Perpetuo stabilisce un ulteriore primato nel comparto dell’alta orologeria.

Al di sotto della finitura soleil del quadrante, accolto nella cassa ultra sottile di 41 mm di diametro, pulsa il calibro a carica automatica1120 QP, sviluppato e prodotto da Vacheron Constantin, in mostra attraverso il fondello trasparente. Il suo spessore, di appena 4,05 mm, è inversamente proporzionale alle sue prodezze, prima fra tutte quella che consente di adeguarsi a tutte le variazioni del calendario senza richiedere alcuna correzione fino al 1° marzo 2100 (altri calendari semplici necessitano invece di una correzione manuale allo scadere di ogni mese con meno di 31 giorni, mentre il calendario perpetuo considera il ciclo degli anni bisestili, con i mesi da 31, 30 o 28 giorni e la ricorrenza del 29 febbraio ogni quattro anni). In blu notte ovviamente anche il cinturino con fibbia déployante, rivestito della stessa pelle anche sul retro, un ulteriore tocco di finezza non altrettanto ovvio.

Certificato dal Punzone di Ginevra.

Patrimony_PerpetualCalendarUltraThin_Blue_dial_3-min
Patrimony_PerpetualCalendarUltraThin_Blue_dial_2-min
Patrimony_PerpetualCalendarUltraThin_Blue_dial 4-min
Loading image... Loading image... Loading image...

Scheda tecnica
– Referenza 43175/000R-B519ù
– Calibro 1120 QP sviluppato e prodotto da Vacheron Constantin Meccanico a carica automatica
– Massa oscillante Overseas in oro 22 carati
– 29,6 mm (12½’’’) di diametro, 4,05 mm di spessore. Riserva di carica di circa 40 ore
– 2,75 Hz (19.800 alternanze/ora), 276 componenti, 36 rubini
– Ore e minuti
– Calendario perpetuo (giorno della settimana, data, mese, anno bisestile)
– Fasi lunari
– Cassa Oro rosa
– Diametro 41 mm, spessore 8,9 mm
– Fondello trasparente in vetro zaffiro
– Impermeabilità testata alla pressione di 3 bar (circa 30 metri)
– Quadrante Blu notte effetto soleil satinato
– Zona esterna bombata con minuteria perlata
– Indici applicati in oro rosa
– Cinturino Pelle di alligatore Mississippiensis blu scuro con fodera in alligatore nero, impunture tono su tono, grandi squame quadrate
– Chiusura déployante in oro rosa
– Mezza croce di Malta lucida.

www.vacheron-constantin.com

Meccaniche Veloci

E’ tra i pochi brand orologieri in grado di offrire un servizio di personalizzazione per ottenere pezzi unici, basta andare sul sito della Maison e consultare la pagina Bespoke Atelier. Che poi,  i segnatempo della ginevrina Meccaniche Veloci (nata però a Milano nel 2006) pezzi unici lo sono già in tutto e per tutto, perchè quel modo strambo ed affascinante di concepire orologi evocando il mondo dei motori (vedi, ad esempio, il QuattroValvole, ispirato alla forma del pistone) è strettamente peculiare dell’azienda che, indipendentemente dalla motoristica, ama mettersi in gioco ovunque ci sia da competere con coraggio.


In questi giorni, infatti,  Cesare Cerrito, CEO della maison svizzera ed appassionato velista, sale a bordo del WB Seven,  imbarcazione a vela di 44 piedi con 12 persone d’equipaggio (dove comparirà il logo di Meccaniche Veloci in qualità di main sponsor al centro della randa e del fiocco, in bianco su fondo nero), con la speranza di conquistare il podio al prossimo campionato mondiale D-Marine ORC che si svolgerà a Sebenico in Croazia dall’1 all’8 giugno prossimi, per poi affrontare altre regate il 21/9, con la settimana velica internazionale a Trieste-S.Giovanni in Pelago, ed il 13/10 a Barcolana 51 a Trieste.

www.meccanicheveloci.com


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *