di


Tre modelli vintage per l’inverno di Corum

Un’edizione limitata di ispirazione vintage per Corum. In arrivo per il Natale un trio di orologi ispirati ai modelli classici del brand fondato nel 1955. Proprio ai segnatempo di quegli anni si avvicinano infatti il Golden Tube, il Chinese Hat e il Round Golden Bridge, tutti modelli destinati alle donne.

Quando nel 1955 René Bannwart fondò Corum lo fece con l’obiettivo di farne una azienda di avanguardia nel mondo dell’orologeria e i primi prodotti ispirati a questa filosofia furono dei classici come il Romvlvs e l’Admiral’s Cup, senza contare una icona indiscussa come il Golden Bridge.

Trenta esemplari in oro rosso e trenta in oro bianco – tutti modelli numerati – per il Golden Tube (nella foto d’apertura), icona dello stile anni Cinquanta: un design semplice e geometrico, è richiamo al “Sack”, l’abito dalle linee dritte disegnato da Hubert de Givenchy nel 1957 e apparso nel film Colazione da Tiffany, interpretato dall’icona di stile Audrey Hepburn.

Torna anche un modello del 1958, il Chinese Hat, che ricorda il copricapo indossato dai contadini impiegati nelle risaie orientali. Stessa produzione limitata (30 in oro rosso e 30 in oro bianco) per questo modello che rende omaggio alla storia di un paese.

Senza tempo il terzo modello vintage della collezione autunno inverno 2010, il più rappresentativo del marchio: il Round Golden Bridge, all’interno del quale, a vista, la cadenza del tempo è scandita dal leggendario movimento a baguette CO113. Settantacinque gli esemplari prodotti, disponibili da pochi giorni nelle boutique monomarca di Ginevra, Hong Kong e Shangai e in dieci rivenditori selezionati in tutto il mondo.

Il Chinese Hat di Corum
Il Round Golden Bridge di Corum

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *