di


Top Marques Shangai, la 16esima edizione lancia l’area Gioielli e orologi di lusso

Dal 25 al 27 ottobre una sezione speciale dell’evento organizzato da Borrison Asia e aperto a operatori e consumatori

Una nuova area dedicata a gioielli e orologi di lusso: Top Marques Shanghai annuncia il lancio di una nuova sezione per la 16esima edizione dell’evento, in calendario dal 25 al 27 ottobre nello Shangai Exhibition Centre. Borrison Asia, che organizza la rassegna, ha infatti accolto le richieste degli appassionati di oggetti preziosi dando vita all’area ‘Luxury Watch and Fine Jewelry‘.

Lo spettacolo più esclusivo del lusso in Asia raccoglierà sotto lo stesso tetto i prodotti più identificativi dei singoli segmenti considerati per soddisfare la domanda dei veri high net worth individuals, operatori professionali e collezionisti. La mostra presenta una vasta gamma di prodotti come supercar, yacht di lusso, arte, orologi e gioielli così come moda e accessori.

Tra tutti i settori, gli orologi e la gioielleria di lusso sono sempre stati tra i più importanti alla mostra Top Marques: oggi la Cina è il più grande mercato del lusso nel mondo. I cinesi ricchi sono clienti sempre più sofisticati che preferiscono la qualità assoluta dei grandi marchi: allo stesso tempo, l’evento si rivolge anche a quei professionisti – distributori e centri commerciali – alla ricerca di prodotti unici, creativi e innovativi per rispondere alla crescente domanda del paese.

Top Marques, di fronte a questo trend che vede un interesse in aumento nei confronti di gioielli e orologi, ha così dato vita  alla sezione speciale a loro dedicata, in grado di offrire una piattaforma sia per le opportunità B2C sia per quelle B2B.

Fin dal 2005, a Top Marques hanno partecipato oltre 100 marchi di lusso come Breguet, Gluashutte, Carl F. Bucherer, Corum, Milus, De Bethune, Vanity Jewels, Vertu, Baccarat, Girard-Perregaux, Parmigiani, Porsche Design, Roman Jerome.

“Dopo nove anni di investimenti, Top Marques Shanghai è diventata la manifestazione leader per i marchi di lusso intenzionati a mostrare i loro ultimi prodotti – ha detto Leon Sheng, fondatore della rassegna – ma anche il gateway principale per aprire un mercato in Cina. Il nostro show è una perfetta opportunità B2B e B2C per incontratre clienti ricchi e potenziali partner commerciali in Asia. Siamo molto lieti di invitare orologiai indipendenti di lusso e raffinati produttori di gioielleria: il nostro show li aiuterà a comprendere il mercato del lusso più dinamico al mondo”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *