di


Time Award, prima tappa Bologna. A White Milano la premiazione

Diverse location per presentare la Mya Bag, vincitrice del contest online. Con l’Agenzia Ice in giuria anche independent store americani, a giugno i vincitori

Time Award, la presentazione della Mya Bag di Luca Laurenza a Bologna
Time Award, la presentazione della Mya Bag di Luca Laurenza a Bologna

Ha conquistato il cuore dello shopping bolognese la prima tappa di Time Award, progetto internazionale e un programma di brand accelerator rivolto alle aziende e ai marchi della moda contemporary organizzato da White Trade Show in collaborazione con Camera Italiana Buyer Moda – The Best Shop, in partnership con ICE- Agenzia per la Promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, con il patrocinio del Comune di Milano; main Partner è Lancia.

Galleria Cavour, la Sala Oro L’Inde le Palais Men’s Store, la Boutique L’Inde Le Palais donna: location diverse ma attigue, che hanno svelato un percorso che si snoda nel cuore della vecchia Bologna con l’obiettivo di presentare la Mya Bag realizzata dal designer Luca Larenza, vincitore del primo contest online Time Award 2016 e successivamente selezionato per l’International Woolmark Prize.

EVENTO WHITE A LIND DE PALAIS
La tappa di Time Award nello store L’Inde Le Palais a Bologna

Questa è stata la prima di una serie di accessori commissionati da Lancia ai finalisti di Time Award grazie a tre contest online. Per portare la moda contemporary a un vasto pubblico si è scelta un’installazione che ha previsto la presentazione della borsa e dell’auto contestualizzata da arredi vintage: il tutto è stato collocato all’interno della Galleria Cavour, il salotto bolognese dello shopping che riunisce gli high brand fashion più importanti del mondo, si è poi proseguito nel concept store L’Inde le Palais donna. Tra abbigliamento, accessori, design, beauty, la boutique è disposta su due piani che raccolgono trasversalmente sia griffe storiche della moda come Valentino, Givenchy, Céline e Alaïa, sia stilisti d’avanguardia, come Vetements, J.W. Anderson e Anthony Vaccarello.

Time Award, Rossella Barbaro, eventi Galleria Cavour; Brenda Bellei, ad White; Nicola Romano, Lancia communication; Manuela Luparia, agenzia Armando Testa
Time Award a Bologna. Da sinistra: Rossella Barbaro, eventi Galleria Cavour; Brenda Bellei, ad White; Nicola Romano, Lancia communication; Manuela Luparia, agenzia Armando Testa

Un avvio condito da molte novità: grazie al supporto di ICE- Agenzia per la Promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, entra in giuria di Time Award anche una rappresentanza di independent store americani. Per l’edizione 2016 i due vincitori (uno per l’abbigliamento e uno per gli accessori) saranno chiamati a partecipare a cinque Trunk show, tre in Italia (boutique GAUDENZI di Riccione l’8 luglio, boutique LE NOIR di Treviso il 20 ottobre e, a seguire, l’Area BERNARDELLI di Mantova); gli eventi negli Stati Uniti si svolgeranno tra marzo e aprile del 2017.

Per l’edizione 2016 sono due i Premi Speciali Time Award: uno assegnato da ICE per la collezione che più incarna e rispetta il Made in Italy, mentre il secondo è il premio Lancia Ypsilon che offre l’opportunità di produrre e vendere un accessorio pensato per la fashion city car. I vincitori saranno proclamati il 18 giugno, giorno di apertura di WHITE WOMEN’S PRECOLLECTIONS + MENSWEAR all’interno dell’Area Lounge che ospita le collezioni dei 10 finalisti.

Sala Oro L'Inde Le Palais
La Sala Oro L’Inde Le Palais allestita per l’evento

Per questa edizione 2016 la giuria di Time Award – presieduta da Mario Dell’Oglio – Dell’Oglio Store (Palermo) Presidente Camera Italiana Buyer Moda vede partecipare: Loris Portolan – Birba’s Details (Pordenone), Cesare Tadolini – L’Incontro (Modena), Roberta Valentini – Penelope Store (Brescia), Bruna Casella – Bernardelli (Mantova), Giovanna Gaudenzi – Gaudenzi (Riccione), Massimo Degli Effetti – Degli Effetti (Roma) e Jacopo Tonelli – L’Inde Le Palais (Bologna). Tutti i giurati sono soci o membri del Consiglio direttivo della Camera Italiana Buyer Moda – The Best Shops.

I designer di Time Award saranno, inoltre i protagonisti di alcuni contest online che permetteranno ai più votati di realizzare due accessori legati all’auto. Chi vota può vincere buoni acquisto da spendere nei negozi del circuito di Camera Buyer.

timeaward.it

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

G Robert – secondo banner orizzontale