di


Tiffany, il Cda ha un nuovo presidente

Dal 2 ottobre sarà Roger Farah a guidare la società. L’uscente Kowalski resterà come direttore e manterrà il ruolo di Ceo ad interim fino all’effettività del nuovo Ad Bogliolo

tiffany-co_store-min

Tiffany rinnova la governance: il Consiglio di Amministrazione della Società ha eletto Roger Farah come Presidente, e la nomina sarà efficace a partire dal 2 ottobre. Farah, 64 anni, è entrato a far parte del consiglio di Tiffany lo scorso marzo; prima ha ricoperto ruoli di leadership in Ralph Lauren Corporation, Venator Group, Inc., R.H. Macy & Co. Inc. e Federated Merchandising Services.

Tiffany_Roger Farah-min
Roger Farah

Michael J. Kowalski, presidente dal 2002, rimarrà con il ruolo di direttore. Il suo incarico di Amministratore Delegato, che ha ricoperto dal 1999 fino al pensionamento nel 2015 e ripristinato ad interim dal febbraio 2017, terminerà quando il nuovo Ad, Alessandro Bogliolo, entrerà a far parte della società nel mese di ottobre.

“Roger ha un’esperienza significativa come leader nel settore del lusso al dettaglio – ha detto Kowalski -, e i miei colleghi ed io teniamo in grande considerazione la sua esperienza e la sua visione, che sono state evidenti durante il tempo trascorso in Cda. Con la nomina di Alessandro come nuovo amministratore delegato e sotto la direzione di Roger nel consiglio di amministrazione, credo che siamo ben posizionati per portare avanti strategie di crescita e di vendita e una maggiore crescita dei profitti a lungo termine”.

www.tiffany.com


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Orizzontale AMERICA