di


Thomas Mason a Pitti, accessori maschili per affrontare l’inverno

La collezione di cravatte, papillon, pochette, sciarpe e foulard sarà presentata a Firenze dal 12 al 15 gennaio: colori sofisticati e disegni esclusivi

Pitti Uomo_Thomas Mason_cravatte

Cravatte, papillon, pochette, sciarpe e foulard: tutti gli uomini potarono affrontare il prossimo autunno-inverno indossando uno dei prodotti della nuova collezione Thomas Mason, tra qualche giorno di scena a Pitti Uomo 89. A Firenze, dal 12 al 15 gennaio, la storica azienda fondata nel 1796 a Nelson dall’imprenditore tessile Thomas Mason e rilevato nel 1992 dalla società toscana Albini Group, presenterà la collezione nel Padiglione Centrale – Piano Attico – Stand E 11.

È per un uomo contemporaneo che Thomas Mason ha pensato la nuova collezione Autunno Inverno 2016-17, che nasce da un approccio creativo originale, partendo sempre dalla materia prima più nobile – peculiarità profondamente radicata nel Dna dell’azienda – e si traduce in accessori realizzati a mano in Italia da indossare in ogni occasione. Fil rouge, oltre all’altissima qualità dei materiali, la scelta di colori sofisticati e i disegni esclusivi.

Pitti Uomo_Thomas Mason_cravatte

Precisa la palette cromatica: blu, verde, marrone, bordeaux e grigio – arricchiti da leggeri tocchi di colore a contrasto, piccoli dettagli di ocra, carta da zucchero e verde acido che spezzano la texture e creano il disegno. La profondità del colore è generata dagli intrecci di diversi filati in mischie particolari. Il blu diventa indaco o avio; il verde passa dal militare al bottiglia, il marrone si fa intenso e vira fino al beige. Si alternano così righe regimental, microdisegni geometrici, pied-de-poule, bouclé, fil coupé e stampe.

Pitti Uomo_Thomas Mason_cravatte

È la cravatta il dettaglio che fa la differenza: prodotti che, insieme ai papillon, continuano a raccontare – attraverso materie prime preziose ottenute con mischie particolari – uno stile unconventional e contemporaneo. Filati bouclé, flanelle sovrastampate, stampe quasi tridimensionali che danno movimento e profondità, con disegni che vanno dalle righe regimental al tartan, fino alla cravatta in maglia da indossare con naturalezza. Non manca l’indaco in tutte le sue sfaccettature, dallo jacquard, all’unito, fino all’indaco colorato: una sofisticata proposta realizzata con filati delavé.

Pitti Uomo_Thomas Mason_sciarpe

All’interno della collezione, la capsule collection di Cravatte Avant-Garde – vere e proprie pillole di audacia sartoriale – si evolve e si espande. I tessuti diventano ancora più pregiati e anticonformisti. Spazio anche alla pochette, accessorio di grande tendenza che supera i confini dei classici disegni,  si evolve e diventa informale e si veste di tartan, indaco, strutture, stampe e disegni jacquard patchwork.

Pitti Uomo_Thomas Mason_sciarpe

Non è inverno senza una sciarpa: accessorio di carattere, capace di personalizzare in modo inequivocabile qualsiasi tipo di look. Un must have – nella versione bouclé o in quella leggera realizzata con tintura a freddo – non solo per proteggersi dal freddo, ma soprattutto per affermare il proprio stile. Da portare al collo in maniera disinvolta con la camicia un po’ sbottonata i foulard: i sofisticati disegni sfumati sono stampati su cotone misto seta o su maglia indaco.

www.albinigroup.com/it/brands/thomas-mason


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *