di


Thom acquisirà Stroili, arriva l’ok della Commissione Europea

L’operazione è stata approvata ai sensi del regolamento Ue sulle concentrazioni: operando in due paesi diversi, l’Italia e la Francia, non solleva problemi di concorrenza

stroili-boutique

La Commissione europea ha approvato l’acquisizione di Stroili da parte del gruppo francese Thom: l’ok è arrivato ai sensi del regolamento UE sulle concentrazioni. Entrambe le società sono attive nella vendita al dettaglio di gioielli e orologi a prezzi accessibili attraverso le proprie reti di negozi: operando, però, su base geografica differente (rispettivamente Italia e Francia), l’acquisizione del gruppo italiano non solleva problemi di concorrenza.

La Commissione ha così concluso che l’acquisizione proposta non solleverebbe problemi di concorrenza, in particolare perché la quota di mercato combinata delle società sarà limitata a causa della loro diversa concentrazione geografica. Proprio in questi giorni Stroili ha inaugurato nuove boutique, tra Pisa, Mestre, Roncadelle e Bussolengo.

Stroili ha 389 punti vendita a gestione diretta ed è presente in un altro migliaio, distribuiti in venti Paesi fra Europa, Usa e Cina: il giro d’affari dell’ultimo anno finanziario si aggira intorno ai 230 milioni di euroThom Europe è leader in Europa per numero di negozi e fra le prime cinque catene di gioielleria e di orologeria per ricavi: 387 milioni nell’anno.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *