di


The Jewellery House, dove abita il gioiello contemporaneo

Rayya Valerie Morcos, collana

Intanto che la moda sfilava sotto i riflettori della Milano Fashion Week, altre luci, più intime, si sono accese al Circo Solferino, sempre a Milano, dove si è tenuta la terza edizione di “The Jewellery House” by Amusingold. Una dopo l’altra, la location ha spalancato le stanze delle meraviglie sul vissuto di 10 designer indipendenti: Mara Irsara, Maria Vittoria Paolillo, Cecilia Capuano, Barbara Biffoli, Anabela Chan, Gina Melosi, Horsecka, Idriss Guelai, Rayya Morcos, Lili Colley, dieci artisti che con talento manipolano materiali insoliti e preziosi, danno voce a culture internazionali, sperimentano tecniche di ieri e stravaganze di oggi. “The Jewellery House”, il progetto del team creativo editoriale della piattaforma digitale amusingold.com -Federica Frosini, Giulia Romani, Martina Zanicotti -, per la terza volta consecutiva è riuscito a scorgere nuove angolazioni da cui guardare, scrutare, sezionare le mille sfaccettature del gioiello contemporaneo immaginato tra metalli, perspex e diamanti, e dare nuove opportunità di visibilità ad artisti di ultima generazione.

Gina Melosi, anello
Cecilia Capuano, anello
Lili Colley, collana
Barbara Biffoli, collana
Horsecka Jewelry, collana
Anabela Chan, anello
Mara Irsara, anello
Maria Vittoria Paolillo, orecchini
Barbara Biffoli, collana
Rayya Morcos, collana
Cecilia Capuano, polsiera
Lili Colley, collana
Idriss Guelai, hand
Horsecka Jewelry, collana
Lili Colley, orecchini
Maria Vittoria Paolillo, orecchini
Mara Irsara, anello
Idriss Guelai, body ornament
Anabela Chan, anello

 

 

 

 

 

 


1 commento

  1. marco p says:

    milano ok , ma dove?


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *