di


The design room, viaggio nel gioiello contemporaneo

Nell’area esclusiva del distretto Icon di Vicenzaoro durante l’ultima edizione,  protagonista il gioiello contemporaneo. Esotismo, natura e colori vivaci che hanno anticipato la bella stagione.


SARAH HO

www.shojewellery.com

Radici cinesi e design europeo nello stile della londinese Sarah Ho, che nei suoi pezzi, in gran parte ispirati alla natura, cita i fiori della sua vita, dalle peonie di “Peony suite”, in oro rosa con diamanti, opali, perle rosa e smeraldi all’alba, oro bianco, calcedonio, perle e zaffiri al tramonto, alla “Persica suite”, che unisce all’art deco la tecnica figurativa cinese, utilizzando le rare perle Conch insieme a oro, diamanti e perle del Mare del Sud, fino a Jade, ultima fatica, che per la prima volta utilizza la giada, rivisitando le sue origini asiatiche in chiave moderna.saraho-2Peony dusk: orecchini in oro bianco, diamanti bianchi, zaffiri, perle e calcedoniosaraho1Persica: anello in oro bianco, perle Conch, perle dei Mari del Sud e diamanti


 

ZARA SIMON

zarasimon.com

Nascono dalle emozioni e dai colori dei suoi tanti viaggi i gioielli della designer londinese Zara Simon, i cui anelli, orecchini e pendenti raccontano panorami e architetture attraverso oro e pietre preziose, rimanendo fedeli a tecniche e stili tradizionali. Ibiza omaggia uno dei luoghi più amati, mentre i rubini dell’anello Bagan richiamano l’emozione del sole che sorge sopra i templi, Bangkok le geometrie dei palazzi orientali e Nebula ring le policromie brasiliane.zarasimon-1Bagan: oro giallo, rubinizarasimon-2Ibiza: oro bianco brunito e diamanti


NETALI NISSIM

www.netalinissim.com

Cresciuta nella città della moda, la designer milanese ha sviluppato e perfezionato le proprie conoscenze nello studio gemmologico del padre. Appassionata di arti visive, i suoi pezzi minimalisti possono essere indossati singolarmente o abbinati e sono dedicati alle tematiche a lei più care: amore, natura e spiritualità.nissim-1Collezione Protected: bracciale in oro giallo, smeraldi, quarzonissim-2Collezione Protected: gemelli in oro rosa, zaffiri, quarzo


QAYTEN

qayten.net

Il suo nome in sanscrito significa “origine” e il principio guida del brand bolognese, la cui direzione artistica è affidata a Luciano Orsi, è valorizzare tradizione e classicità, unendo tecnica artigianale e tecnologia. Dalle radici nasce “Bologna”, dedicata all’orchestra del Portico di S. Luca, che nelle forme ne richiama gli archi, mentre i leggeri fili in oro bianco di “Jingle” s’ispirano alla cascata delle Marmore e le perle baby akoya, scendono in lunghe collane e orecchini che si agitano al ritmo di “Twist”.quayten-2Bologna: anello in oro bianco e diamantiquayten-1Jingle: orecchini in oro giallo e diamanti


DANIELA VILLEGAS

www.danielavillegas.com

Natura come inesauribile fonte d’ispirazione, ma anche di materiali per Daniela Villegas, designer di città del Messico con studio a Los Angeles, che nei propri lavori insetti e materiali organici non solo li rappresenta, ma li inserisce. E allora accanto a collane millepiedi in oro e anelli scarabeo tempestati di pietre preziose, si trovano veri carapaci di granchio montati in oro rosa o gusci di noce trasformati in anelli, su cui si arrampicano scoiattoli dorati.

daniela-villegasCrab: collana in oro rosa, perle del Mare del Sud, carapace di granchiodaniela-villegas-2Eugenio: anello in oro rosa, opale nero, diamanti neri, rubini, zaffiri blu, gialli, arancio e lavanda, tsavorite


FERNANDO JORGE

fernandojorge.co.uk

Creatività e tonalità brasiliane unite alla semplicità europea. Non sono mai banali le creazioni di Fernando Jorge, che dopo aver lavorato per molti marchi carioca si è trasferito nel Regno Unito dove si è diplomato e ha fondato il proprio brand. La sua produzione è fatta di pezzi più classici e meno aggressivi, come nelle collezioni “Fluid” o “Stream”, ma anche di design più complessi come in “Electric” e “Fusion”. “Bloom”, la sua ultima creazione, indaga l’effimera complessità della natura, dalla semplicità dei boccioli, semplici linee in oro e diamanti, alla piena fioritura di pietre preziose, con tutti i colori della sua terra.jorge-1

Blossom: orecchini in oro giallo, diamanti, tormaline Paraiba e rosa, amazonite, crisoprasio, prasiolite, acquamarina, quarzo rosa

jorge-2Bromelia: anello in oro rosa, opale, rubellite e diamanti


ELIE TOP

www.elietop.com

Jules Verne probabilmente non crederebbe ai suoi occhi trovandosi di fronte i gioielli di Elie Top, designer parigino, che è stato uno degli ultimi assistenti di Yves Saint Laurent, i cui lavori uniscono l’influenza dei paesaggi industriali fiamminghi dell’infanzia a quella dello stile classico francese, in un mix di linee decise e gusto barocco. Con “Mécaniques Célestes” crea un mondo che unisce la semplicità delle superfici alla complessità dei meccanismi rivelati al ruotare della sfera, dalla profondità dei mari della linea “Scaphandre” a quella cosmica di “Pluton”. E il cielo è protagonista anche di “étoiles Mystérieuse”, con pezzi sempre mobili a metà tra preziose rose dei venti e talismani esoterici.elietop-2étoiles mysterieuses: orecchini in oro giallo, argento, onice e diamanti

????????????????????????????????????

Scaphandre: pendente in oro giallo, argento brunito, diamanti e agata


SUTRA

www.annoushka.com

Cresciuta tra oro e gemme, in una famiglia di gioiellieri, la designer statunitense Arpita Navlakha ha fondato “Sutra”, in sanscrito “raccolta di testi sacri”, creando pezzi in cui la preziosità delle pietre esotiche è racchiusa in elementi architettonici, che formano monili importanti, opulenti e lussuosi. Peculiarità del marchio il taglio “a rosa” che valorizza la luce delle gemme e il particolare oro nero, che ne sono la firma.sutra-1Collana in oro nero, turchese e diamanti

sutra-2Orecchini in oro rosa, turchese, zaffiri e diamanti


MAGERIT

www.mageritjoyas.com

È nato nel cuore della Spagna e il suo nome non è altro che quello dell’antica Madrid, ma la produzione di Magerit non richiama solo la tradizione iberica. Le tematiche delle sue collezioni prendono infatti ispirazione da antiche civiltà, architetture e, in particolare, la mitologia, al centro dell’ultima collezione – “Hechizo” ispirata a “Il lago dei cigni”, ma già presente in “Leyenda”. Richiamano invece la natura selvaggia i cavalli di “Wild spirit” e le donne-pantere di “Istinto”, ma non sono meno forti i teschi e gli irriverenti animali galeotti di “Black essence”. Minimo comun denominatore la preziosità dei materiali, l’eleganza e la maestria nella fattura e nei particolari.magerit-1Esencia Amor: pendente in oro giallo, diamanti bianchi e neri, corniolamagerit-2Odette: anello in oro giallo, diamanti bianchi e neri e zaffiri

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *