di


The Best of Bjoux, domani alle 12 la premiazione

Bijoux, Milano. Selezionate oggi le 40 aziende finaliste di The Best of Bijoux, il concorso organizzato da Macef in collaborazione con Preziosa Magazine. Domani alle 12 la premiazione dei vincitori in Area Tendenze, padiglione 11.

Il riconoscimento The Best of Bijoux sarà assegnato alle aziende che si saranno distinte nelle quattro categorie:

Intramontabile
Per un romanticismo retrò rielaborato in chiave moderna. Pezzi senza tempo adattati al presente, rivisti, rivisitati, arricchiti dall’uso di materiali inediti o tecniche innovative. Borse, spille, bracciali, collane o collier dall’animo classico, ma riletti con spirito attuale. Bijoux ricchi, macro, inediti, ma dal sapore vintage.
Parola chiave è eleganza.

Naturalmente
Dove la natura diviene laboratorio di idee, fonte di ispirazione per gioielli e accessori che spesso sono pezzi unici. Legni, coralli, pietre e minerali. Ciò che si trova in natura, anche abbinato a dettagli plastici o innovativi, è protagonista del bijoux. Rientrano in categoria anche le creazioni mimetiche, camouflage, o con lavorazioni animalier.
Parola chiave è natura.

Senza frontiere
Un po’ gipsy, un po’ hippy. Colore prima di tutto, seguito da sperimentazione nella ricerca e nell’utilizzo dei materiali – anche poveri. L’ispirazione è varia e variegata: componenti insolite, forme esagerate o spiritose, abbinamenti cromatici volutamente contrastanti. Etnico, ma non solo.
Parola chiave è sperimentazione.

Futurismo – (riservato Designer Club)
Protagoniste sono le creazioni dei giovani del Designer Club. Si premiano la fantasia, la ricerca e la sperimentazione. Materiali insoliti, componenti ecologiche, lavorazioni innovative. Senza limiti.
Parola chiave: creatività.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *