di


Thailand Gems & Jewelry Fair, presentata l’edizione di settembre

La Thai Gem e gioielli Traders Association ha annunciato i dettagli della prossima fiera in calendario dal 7 all’11 settembre a Bangkok

Mr Suttipong Damrongsakul, President of the TGJTA (seventh from left),
Suttipong Damrongsakul (settimo da sinistra), presidente della Tha Gems and Jewelry Traders association con i direttori dell’associazione alla presentazione della prossima edizione della Thailand Gems&Jewelry Fair

È stata presentata ieri la nuova edizione della Thailandia Gems & Jewelry Fair in calendario dal 7 all’11 settembre a Bangkok: la prossima rassegna è stata illustrata, in un incontro dedicato, dalla Thai Gem and Jewelry Traders Association associazione istituita con l’obiettivo di sostenere e promuovere l’industria di gemme e gioielli della Thailandia, al terzo posto nel paese in termini di valore delle esportazioni. Circa 10,6 miliardi di dollari americani è infatti il valore del 2015.

Thailand Gems & Jewelry Fair 2016_presentazione
Un momento della presentazione della Thailand Gems & Jewelry Fair 2016

Suttipong Damrongsakul, presidente della TGJTA, ha dichiarato che l‘export di gemme e gioielli è anche il terzo dell’Asia: l’industria dà un contributo sostanziale all’economia del Paese e l’obiettivo è sempre più incoraggiare le imprese coinvolte verso una maggiore competitività, anche grazie al sostegno del governo. Per il 2016, l’associazione dei produttori ritiene che l’industria debba concentrarsi su sei aree principali: la formazione di designer più qualificati; la questione delle importazioni delle materie prime; nuovi mercati da scoprire; la modifica delle leggi per sostenere l’industria; lo sviluppo di nuove tecnologie e nuovi prodotti; assistenza alle PMI per accedere al supporto finanziario.

Thailand Gems & Jewelry Fair 2016_convegno
Un momento della presentazione della Thailand Gems & Jewelry Fair 2016

“Esprimiamo il nostro apprezzamento verso il Dipartimento di International Trade Promotion che dà al settore privato la possibilità di organizzare un’altra fiera senza barriere doganali – ha detto Damrongsakul -. La decisione è in linea con la politica del governo di sostenere e promuovere l’industria e aumentare il valore commerciale di gemme e gioielli mentre si lavora per far diventare la Thailandia l’hub di settore nell’Asia-Pacifico”. Su una superficie di 60,000 metri quadrati, la fiera dispone di 3.000 moduli per ospitare aziende provenienti da tutto il mondo: gli organizzatori si aspettano un numero di circa 30.000 visitatori.

www.thaigemjewelry.or.th


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

G Robert – secondo banner orizzontale