di


Tarì, nuove sfide a Mondo Prezioso

Dall’11 al 14 maggio a Marcianise il Salone della gioielleria italiana. Intanto proseguono gli appuntamenti con le “Pillole di formazione”

Tarì Mondo Prezioso_2018_evidenza-min

C’è fermento al Tarì: è ormai alle porte l’evento Mondo Prezioso, il salone della gioielleria italiana che quest’anno, dall’11 al 14 maggio metterà insieme le proposte di oltre 500 aziende presenti tra soci e espositori esterni – 73 aziende provenienti dai principali distretti orafi – per un’edizione dedicata alla stagione delle cerimonie. Per i dettaglianti in arrivo, come di consueto, un’accoglienza speciale, con formule studiate e personalizzate in base alle Regioni di provenienza.

La suddivisione tematica si rispecchia nelle tante aree speciali della rassegna: nella Hall centrale, una selezione dei gioielli da cerimonia proposti dalle aziende espositrici, per la mostra “Bridal Rings&Jewels”. E ancora: I più preziosi ed importanti gioielli della nostra vita: anelli di fidanzamento, fedi, collier, bracciali, orecchini.

“T-urban Mania – Gioielli etno chic”, nel Padiglione Smeraldo, sarà lo spazio dedicato ai gioielli estrosi e di tendenza a Mondo Prezioso Summer. Gioielli e turbanti saranno i protagonisti di un originale evento-mostra al Tarì: sabato, alle ore 15, uno speciale Flash Mob, un’esplosione di colore tra gioielli e turbanti indossati da 10 giovani modelle. Il progetto si svolge in collaborazione con l’istituto E. Mattei di Caserta.

Tarì Mondo Prezioso_2018_ingresso-min

L’edizione di maggio sarà inoltre dedicata alle eccellenze artigiane del Tarì: nel padiglione Rubino, un’intera area-demo a loro dedicata – alla scoperta dei nostri Maestri Artigiani – che condivideranno il patrimonio di professionalità e tradizione al servizio dei Clienti.

Spazio ai più piccoli: nell’area “Happy Circus al Tarì: i gioielli per i bambini”, posizionata nella Galleria di ingresso, una selezione di prodotti dedicati ai più piccoli, in un’atmosfera che richiama il funambolico mondo del Circo. Ma il Tarì ha anche a cuore il patrimonio culturale della regione: per questo, ha organizzato per sabato pomeriggio una visita agli Scavi Archeologici di Ercolano per tutti i clienti gioiellieri.

“Ogni giorno, anche attraverso gli appuntamenti fieristici, si apre per noi con una nuova sfida – dichiara il presidente del Tarì Vincenzo Giannottiche siamo pronti ad accettare. Ogni giorno la nostra organizzazione si mette in gioco, per mantenere costantemente ai massimi livelli tutti gli standard di servizio e di assistenza che abbiamo messo a punto negli anni.
Ma la nostra sfida è anche, e soprattutto, andare oltre. Comprendere quotidianamente quali sono i nuovi obiettivi e le nuove opportunità che il mondo orafo può cogliere, a livello nazionale ed internazionale. Sviluppare nuove competenze, superare i limiti, stimolare la creatività, costruire sinergie destinate a durare nel tempo: questa è la vera mission del Tarì”.

Ma il Tarì non è soltanto business. Proseguono a grande richiesta le Pillole di Formazione, gli appuntamenti settimanali richiesti da un numero crescente di operatori dedicati alla formazione e all’aggiornamento degli imprenditori orafi. Prossime date da segnare sul calendario il 16, il 23 e il 30 maggio. Tra i temi affrontati, l’e-commerce e le vendite online.

www.tari.it

Tarì Mondo Prezioso_2018_vetrina-min


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *