di


Tarì Mondo Prezioso, visitatori in crescita

Al Salone della gioielleria italiana che si è chiuso ieri a Marcianise grande successo per la mostra “Seduzione senza tempo”. Cinquanta buyer esteri in visita grazie a Ice Agenzia

Tarì Mondo Prezioso_Maggio 2016_Inaugurazione_Mostra assocoral

Si è chiusa ieri con un aumento complessivo di visitatori Tarì Mondo Prezioso, il Salone della gioielleria italiana che si è svolto a partire da venerdì nel Centro orafo di Marcianise. La manifestazione ha registrato un 10% di visitatori in più rispetto allo scorso anno, superando, tra giovedì e domenica, i 12.600 operatori, secondo i dati certificati dall’Isfcert, l’ente accreditato i cui funzionari hanno seguito l’evento e il numero degli ingressi.

Oltre 470 espositori (tra soci ed aziende ospiti) hanno messo in vetrina le proposte per l’estate 2016 e le anteprime per l’autunno-inverno, in attesa di una edizione speciale, quella di ottobre (in calendario dal 7 al 10), che chiuderà le celebrazioni per i 20 anni del centro orafo. Ampia la partecipazione di clienti italiani, con delegazioni provenienti da molte regioni, e di clienti esteri: grazie alla missione intitolata “Tesori Nascosti”, 50 buyers provenienti da 11 paesi (tra cui Giappone, Hong Kong, Cina, Taiwan, Corea del Sud, Emirati Arabi, Albania) hanno svolto in questi giorni oltre 750 incontri bilaterali, coordinati dallo staff congiunto del Tarì e dell’Ice Agenzia nell’ambito del piano Export Sud.

Tarì Mondo Prezioso_Maggio 2016_Inaugurazione_Mostra assocoral_gruppo
Un momento dell’inaugurazione alla presenza del presidente del Tarì Vincenzo Giannotti, del presidente di Assocoral Tommaso Mazza, di Daniela Cosentini, responsabile prodotti persona di Ice Agenzia, e Paola Guida, direttore Ice Hong Kong, insieme a un gruppo di giornalisti e consiglieri di amministrazione del Tarì

Grande apprezzamento per la mostra su Corallo e cammeo “Seduzione senza tempo”, promossa da Assocoral: un evento unico con la partecipazione delle più importanti aziende di corallo di Torre del Greco socie del Tarì. L’ampia collezione di gioielli in corallo, cammei e pietre preziose, del valore superiore a 2 milioni di euro, ha accompagnato la giornata di inaugurazione di Mondo Prezioso: monili di design contemporaneo e pezzi di alto antiquariato artistico illustrati personalmente dalla curatrice della Mostra Cristina Del Mare, che resteranno in mostra fino a venerdì 6 maggio nel salone di ingresso del Tarì.

Nel giorno di chiusura, spazio all’aggiornamento tecnico con il convegno dedicato alle novità legislative nel settore orafo gioielliero, con la partecipazione di Claudio Tomassini, esperto di diritto del settore orafo e tutela della proprietà̀ intellettuale; Elio Poma, direttore tecnico del Laboratorio Saggio Metalli Preziosi della Camera di Commercio di Vicenza; Giuseppe Aquilino, presidente Federpreziosi Confcommercio, Vincenzo Giannotti, presidente del Tarì e Steven Tranquilli, direttore Federpreziosi Confcommercio e moderatore dell’incontro.

mondoprezioso.tari.it

Tarì Mondo Prezioso_Maggio 2016_Inaugurazione_Mostra assocoral_Collier
Uno dei gioielli protagonisti di “Seduzione senza tempo”, promossa da Assocoral, in mostra al Tarì fino al 6 maggio
Tarì Mondo Prezioso_Maggio 2016_Inaugurazione_Mostra assocoral_cammei
Cammei in mostra all’esposizione “Seduzione senza tempo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Orizzontale AMERICA