di


Tarì, edizione di maggio tra mostre e seminari

Si è chiusa la rassegna che ha ospitato l'esposizione “The Shades of Beauty” organizzata da Assocoral. Il presidente Giannotti: "La migliore fiera degli ultimi 7 anni"

Quattro giorni a tu per tu con il business e l’aggiornamento professionale, ma alla seconda edizione dell’anno di Tarì Mondo Prezioso è stato anche tempo di mostre. Nella hall centrale, infatti, la protagonista è stata la tradizione torrese: la mostra “Shades of beauty” organizzata da Assocoral e a cura di Francesca Vitelli ha messo in vetrina i gioielli in corallo e cammeo delle aziende socie accostate a una serie di dipinti a tema dell’artista napoletana Maria Carolina Siricio.

mondo prezioso_mostra_corallo_collana-min
Uno dei pezzi protagonisti della mostra “Shades of beauty” organizzata da Assocoral

Nel giorno conclusivo della rassegna, Assocoral è stata protagonista anche con una conferenza formativa coordinata da Steven Tranquilli, direttore Federpreziosi. Insieme a Vincenzo Aucella, neopresidente di Assocoral, Mauro Ascione, presidente della Banca di Credito popolare di Torre del Greco, Tommaso Mazza, presidente del comitato promotore della lavorazione artigianale del corallo e del cammeo patrimonio immateriale dell’Umanità, Annarita Ottaviano, vicesindaco di Torre del Greco. Nutrita la partecipazione di docenti e allievi dell’Istituto Degni di Torre del Greco, accompagnati dalla preside Rossella Di Matteo, che hanno organizzato una dimostrazione dal vivo.

mondo prezioso_seminario-min
Un momento del seminario tenuto da Assocoral

Un’edizione, quella di maggio, che ha visto la partecipazione, oltre che delle aziende stabilmente insediate al Tarì,  di circa 70 espositori esterni“Sono orgoglioso di presentare i dati conclusivi di questa edizione – ha detto il presidente Vincenzo Giannotti – che nel complesso ha confermato l’andamento positivo degli ultimi anni, raggiungendo, già nella sola giornata di domenica, un numero di presenze certificate di operatori che è stato il migliore degli ultimi 7 anni, con un incremento del 18%”.

Molte le iniziative collaterali alla rassegna, che puntano da diverse edizioni su un percorso di ricerca e valorizzazione del patrimonio culturale e artistico della città di Napoli: lo scorso weekend, sabato e domenica, tre visite sold out hanno concluso la giornata di lavoro tra la Cappella Sansevero, il Tesoro di San Gennaro e il Palazzo Museo Filangieri. Apprezzata anche la giornata formativa di sabato dedicata ai dettaglianti, sul tema del visual merchandising e dell’attenzione al cliente per incrementare le vendite in gioielleria, e le nuove sezioni espositive della rassegna: innovation technology e gift, incentrata sul grande ritorno degli argenti. Prossimo appuntamento con Mondo Prezioso a ottobre, dall’11 al 14.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Orizzontale AMERICA