di


Swatch Group rompe accordo con Tiffany & Co. New York per violazione sostanziale

Chiusa in anticipo la partnership di Swatch Group con Tiffany & Co. New York per violazione sostanziale del contratto. Il gruppo svizzero ha rescisso l’accordo a lungo termine (20 anni) siglato nella primavera 2007 che aveva portato alla creazione di Tiffany Watch Co. Ltd, controllata al 100% da Swatch: questa società aveva l’incarico di sviluppare, produrre e distribuire orologi dal marchio Tiffany & Co.

I prodotti, venduti su base mondiale, erano commercializzati in punti vendita del gruppo americano, in quelli dello Swatch Group e presso retailer indipendenti. Alla base della “rottura” ci sarebbero i “tentativi sistematici di Tiffany & Co. NY di bloccare e ritardare lo sviluppo del business relativo al segmento orologi”. Tiffany NY, dal canto suo, ha risposto di essere stata sempre “disposta a onorare i termini dell’accordo” ma che Swatch aveva “omesso di fornire un’appropriata distribuzione” degli orologi.

A Tiffany Watch Co. Ltd. sarà consentito di porre fine alle attività in corso nel corso di due anni a seguito della cessazione effettiva del contratto di cooperazione. Swatch Group e Tiffany Watch Co. Ltd. chiederanno il risarcimento dei danni nei confronti di Tiffany & Co. New York, a titolo di compensazione per la perdita di business futuri pianificati a lungo termine.


1 commento

  1. lanfreschi says:

    ed anche in questo caso, ovviamente, la Swotch Group ha ragione….!!!!!!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *