di


Su eBay gli abiti potranno essere provati come in negozio

Inizia l’era del “camerino virtuale”: il colosso dell’e-commerce ha acquisito la società di computer grafica PhiSix che crea modelli 3D da fotografie e da file

Presto su eBay si potranno provare virtualmente gli abiti in vendita attraverso il proprio avatar, per scoprire se vale la pena acquistarli. Il colosso dell’e-commerce ha acquisito infatti la società di computer grafica PhiSix, che crea modelli 3D di abbigliamento da foto, file e altre fonti simulando il “comportamento” dei capi. La tecnologia di PhiSix ha interessanti possibilità – online e offline – in quanto consente ai consumatori di vedere come vestono gli abiti senza provarli. I termini finanziari dell’operazione non sono stati resi noti.

“La tecnologia di PhiSix consente ai consumatori di comprendere la forma e il movimento dei vestiti durante lo shopping online –  ha affermato Steve Yankovich, vice presidente di Innovazione e New Ventures di eBay Inc -. I consumatori possono provare la merce in un modo più efficiente e a grande impatto, che potrà aiutare il business per i rivenditori e creare una piacevole esperienza per gli acquirenti”.

La tecnologia innovativa di PhiSix può aiutare a risolvere uno dei problemi più comuni che gli acquirenti online si trovano ad affrontare: indossare i capi e verificare se sono adatti al proprio fisico e al proprio gusto. Con un “camerino virtuale” reso possibile dalla tecnologia PhiSix , gli acquirenti possono avere a disposizione simulazioni fisiche accurate dei capi. La tecnologia è in grado di consigliare un formato per il corpo dell’utilizzatore basato su misure di base: non c’è dubbio che sarà rivoluzionato il mondo dello shopping on line, riducendo le restituzioni e migliorando l’esperienza complessiva. La tecnologia PhiSix può essere utilizzata per il commercio omni-channel: gli utenti possono acquistare in qualsiasi momento, ovunque, da qualsiasi dispositivo .

L’esperienza in-store è altrettanto convincente: questi modelli 3D consentono ai consumatori di utilizzare un camerino virtuale per visualizzare i vestiti in vari scenari – camminando per strada o intenti a giocare in un campo da golf: eBay Inc. ritiene di poter integrare la tecnologia PhiSix per alimentare diverse esperienze di shopping online e fisico.

Il team di PhiSix, fondata nel 2012 da Jonathan Su, un ex ricercatore di Intel dottorato in informatica presso la Stanford University,  si unirà integralmente all’area di eBay per l’Innovazione. “E’ una grande opportunità per noi per portare l’esperienza di PhiSix ad una delle principali piattaforme di commercio elettronico del mondo – ha detto Su -. Crediamo che l’acquisizione di oggi ci aiuterà a meglio accrescere le nostre competenze e soddisfare le esigenze degli acquirenti”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *