di


STRUMENTO MARINO

Senza titolo

STRUMENTO MARINO è il nuovo marchio di orologi Italiano, già distribuito nei più importanti mercati dell’orologeria e rivolti agli amanti del mare e sport acquatici.

Infatti STRUMENTO MARINO, brand nato nel 2014 sta suscitando enorme interesse in molti paesi al mondo. Oggi, dopo appena un anno dal lancio è già presente in USA, CARAIBI, MESSICO, IRLANDA, REGNO UNITO, HONG KONG, EMIRATI ARABI.

L’abisso e le mille tonalità dei fondali marini accompagnano la storia di questi orologi. In un connubio sinergico di tecnica e stile, STRUMENTO MARINO si presenta con un’ampia selezione di orologi e cronografi automatici o al quarzo in cui la funzionalità si sposa con il design italiano.

Il marchio è prodotto con componenti di altissima fattura, movimenti CITIZEN, casse e bracciali in acciaio 316L, cinturini in pelle o silicone, impermeabili 100, 200, 300 metri, il tutto in un range di prezzi davvero competitivo (a partire da 200,00 €)

 

STRUMENTO MARINO

Prodotto e distribuito da:
GPA S.R.L.

Via Roberto da Bari, 120/bis
70122 – Bari (BA)
Tel. 080 5245541 | Fax 080 5721081

www.strumentomarino.it


2 commenti

  1. Gouseppe says:

    Buongiorno
    Desidero conoscere dove posso acquistare i vostri orologi strumento marino a Bologna
    Grazie


  2. Deluso fortemente da questa azienda.
    L’orologio in causa è il modello sm113mb 300mt
    La sua prima volta in acqua è stata dopo tre anni dall’acquisto purtroppo.
    Si è riempito completamente di acqua “non una semplice impanatura” durante un bagno in piscina.
    Specifico che ho controllato la chiusura della corona prima dell’ingresso in piscina.
    Preciso che L’orologio ha successivamente perso l’acqua nel mobile dove è stato appoggiato in riposo.
    L’ho portato due giorni dopo a riparare nell’oreficeria di fiducia dove abbiamo constatato purtroppo la fine della garanzia.
    L’abbiamo spedito comunque alla casa madre per verificare la perdita della corona confidando nella serietà dell’azienda forti del fatto che l’orologio non era mai stato aperto nemmeno per cambiare la batteria.
    La risposta da strumento marino è stata che la corona non era serrata correttamente e che il danno non è un difetto ma dovuto da un errato utilizzo.
    Mi chiedo come abbiano giustificato il fatto che l’orologio oltre a riempirsi velocemente e abbondantemente si sia svuotato con altrettanta velocità con la corona chiusa.
    Sono deluso contavo che l’azienda riconoscesse il palese difetto.
    Preciso che l’orologio non era in garanzia ma anche che dopo tre anni il prodotto non rispetta le caratteristiche basi ed essenziali del prodotto.
    Posso fornire foto descrittive del danno.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *